aaaa.gif
masielloDopo la lunga sosta natalizia sabato anche il Futsal Senise tornerà in campo, sull'ostico parquet di Bitonto, per provare a chiudere al meglio il girone d'andata come conferma il tecnico bianconero Nicola Masiello: 
"In questo periodo abbiamo comunque lavorato bene: la sosta è servita per unire il gruppo e far emergere i valori di ognuno. Quest'ultimo turno d'andata è un test importante che potrebbe dare ulteriori importanti risposte sul valore che già ogni giovane atleta ha dimostrato con il Noci: oltre ad aver acquisito dettami tecnico-tattici spero che possano dimostrare anche la giusta personalità per affrontare un avversario importante come il Futsal Bitonto".
Un parere sul Futsal Bitonto:
"Vedevo questa squadra tra le prime tre, quattro in classifica: secondo me potevano lottare per la promozione vista la guida tecnica importante e i calciatori di spessore presenti in rosa. Seguendo i loro media si può percepire che anche loro sono delusi. Questo per noi può essere un problema perchè potremmo trovare davanti una squadra decisa e pronta a ribaltare i risultati dell'andata. Inoltre, i neroverdi si sono rinforzati con ben tre acquisti. Scenderemo in campo determinati e pronti per giocare una partita importante".
Un calendario ostico quello del mese di gennaio...:
"Ci aspetta un gennaio complicato. Il nostro cammino riprenderà da due trasferte molto difficili a Bitonto e Bernalda. Poi, ospiteremo il Taranto: non è un calendario benevolo. Inoltre ci sarà anche l'importante derby con il Potenza C5. L'obiettivo resta sempre quello della salvezza e di far emergere quanti più giovani possibili".