aaaa.gif

Cari sindaci vi invito "categoricamente" al silenzio

0
0
0
s2sdefault

WhatsApp_Image_2020-03-25_at_21.47.18.jpegChe valore ha la lettera di Bardi ai sindaci? Non è un provvedimento giuridico ma una semplice comunicazione fatta frettolosamente, con poca riflessione e l’unico risultato che ha ottenuto è stata la grande polemica sui social. I sindaci hanno l’obbligo di tutelare la salute e non solo delle loro comunità. E’ chiaro che la loro responsabilità li porti al massimo della trasparenza senza violare la privacy di alcuno, ma vista la serietà dell’emergenza in cui navighiamo e la scarsa, tardiva e poco efficace comunicazione istituzionale della Regione Basilicata, i sindaci hanno il dovere morale di informare e sostenere i propri cittadini in un momento così particolare.
Nella lettera, il Presidente Bardi “Invita categoricamente” i sindaci ad astenersi a qualunque dichiarazione pubblica e mediante social in riferimento alle informazioni su covid-19 per non creare panico nelle popolazioni amministrate, richiamandoli al loro senso di responsabilità. Cosa faranno i primi cittadini dei 131 comuni lucani?