aaaa.gif

SOLIDARIETA' DEL SINDACO COSMA AL COLLEGA PIERO MARRESE

0
0
0
s2sdefault

100878991_2622004164705428_2020728103554252800_n.jpgSOLIDARIETA' DEL SINDACO COSMA AL COLLEGA SINDACO DI MONTALBANO E PRESIDENTE DELLA PROVINCIA PIERO MARRESE IN MERITO AL CASO COVID NELLA CITTA’ DI LOMONACO
In queste ore abbiamo assistito all’ennesima ingerenza e commistione tra politica e tutela della salute pubblica in merito al caso di positività di rientro riscontrato nei giorni scorsi nella vicina comunità di Montalbano J.co.
Strumentalizzare la positività di un cittadino che, suo malgrado, si è trovato invischiato nelle grinfie del virus per costruire sopra un dibattito da piena campagna elettorale lo trovo al quanto inopportuno.

In questi anni, pur provenendo da idee politiche diverse, ho avuto il piacere di condividere un percorso amministrativo e di ampie vedute con l’amico Piero Marrese finito al centro di questa bagarre che non fa bene né al clima della nostra società regionale, che tanto impegno sta profondendo, né tanto meno e soprattutto alla comunità montalbanese che ben si è comportata in questi mesi di emergenza al fianco del proprio Sindaco che è sceso in trincea insieme a volontari e forze dell’ordine per tutelare la propria città.
Addossare possibili responsabilità sul caso di contagio a quello o a quell’altro denota un alto tasso di pochezza che non rispecchia gli auspici che in queste settimane abbiamo sbandierato attraverso ogni mezzo di comunicazione concernente il fatto che da questa situazione ci avrebbe reso persone migliori.

Siccome ritengo che la gran parte della nostra gente abbia recepito e messo in pratica questo messaggio credo di interpretare il sentimento comune e diffuso di solidarietà e vicinanza all’amico Marrese in questo momento particolare per la sua persona e per la sua comunità.
Allo stesso tempo auguro alla persona risultata positiva al Covid-19 di ristabilirsi pienamente al più presto con il sostegno e la vicinanza di tutta la comunità lucana che non ha mai pensato di considerare come un untore chi sfortunatamente è risultato positivo al tampone, per altro nel caso specifico effettuato prima di lasciare la Lombardia per far ritorno nel suo comune di residenza dove è giunta osservando tutti i protocolli ed i sistemi sanitari in vigore.
Per le polemiche, le punzecchiature e gli attacchi strumentali ci sarà tempo non appena partirà ufficialmente la campagna elettorale. Ad oggi l’unico obiettivo di tutti deve essere la tutela della salute e dell’incolumità pubblica perché questi due aspetti sono e devono continuare ad essere i pilastri di una comunità che vuole definirsi responsabile, evoluta e civile.
A Marrese Sindaco e Presidente della Provincia di Matera e al Dott. Leone assessore regionale alla Sanità, entrambi totalmente impegnati per il BENE COMUNE, auguro di ristabilire un clima di serenità e di proficua collaborazione per il bene delle nostre comunità e della nostra Regione. Persone per bene come voi sapranno intelligentemente riprendere a dialogare non facendosi più trascinare nella bagarre politica. I cittadini lucani TUTTI hanno bisogno di Noi, della nostra coesione, sinergia, collaborazione e non dei nostri capricci o litigi politici che presto troveranno ristoro nelle prossime campagne elettorali.
Ora Tutti uniti contro il Coronavirus per una Basilicata migliore, coesa e vincente.
Nella foto assemblea nazionale Anci contro l' Aids oggi di nuovo insieme contro il CORONAVIRUS..