aaaa.gif

Contratto di fiume. Approvato il Manifesto d’Intenti.

0
0
0
s2sdefault

LOGO FLAG IMGIl Cda del FLAG Coast to Coast ha approvato il documento che verrà ora condiviso con gli stakeholders delle Valli del Noce e del Sinni.
Il Contratto di Fiume ha ora il suo “Manifesto d’intenti”, il documento che individua “le azioni e gli asset fondamentali e funzionali all’attuazione di un processo programmatorio partecipato che conduca alla sottoscrizione dei Cdf delle Valli del Noce e del Sinni”.

Il Cda del Flag Coast to Coast, il gruppo di azione costiera, cui é affidato il progetto pilota, ha approvato infatti il manifesto che ora verrà condiviso con i sindaci dei comuni ricadenti nei bacini idrografici dei due fiumi interessati, associazioni e cittadini, con l’intento di stimolare la massima partecipazione al Contratto di Fiume.
Nello specifico, il Manifesto fa propri “i sette obiettivi programmatici indicati dalla Commissione europea” ed “individua quattro obiettivi tematici: ambiente, identità, paesaggio, sviluppo locale.
Dall’interazione dei macrobiettivi e dei tematismi - si legge ancora nel documento - si individuano gli intenti prioritari, sviluppati secondo azioni e misure puntuali, condivise e partecipate, che dovranno confluire in un Documento Strategico.”
L’articolato individua poi la metodologia di lavoro che si baserà su “un percorso di conoscenza, avvicinamento delle comunità e progettazione partecipata” e definisce infine per i sottoscrittori l’impegno “nel processo partecipativo nell’ambito delle proprie competenze, a rendere disponibili le risorse umane, tecniche e strumentali di competenza per l’espletamento dei compiti di cui sopra e a dare adeguata informazione e diffusione del percorso per la sottoscrizione del contratto di fiume.”

“Si tratta di una tappa fondamentale nel processo di avvio dei Contratti di fiume - ha spiegato il presidente del FLAG, Nicola Mastromarino - comune a tutte le altre realtà italiane che hanno aderito ai Cdf. Questo Manifesto é per noi un documento aperto a stimoli, riflessioni, idee e proposte di tutti i soggetti che dovranno far parte di questo percorso”

I Contratti di Fiume - lo ricordiamo - sono strumenti di programmazione partecipata che si pongono l’obiettivo di pianificare interventi di tutela, valorizzazione e sviluppo sostenibile dei fiumi e dei bacini idrografici.

Il sito di riferimento con tutte le informazioni utili é https://www.flagcoasttocoast.it/contratto-di-fiume/, dove verrà pubblicato anche il “Manifesto d’Intenti” di recente approvazione.