aaaa.gif

Bernalda Futsal – Orsa Viggiano: 4-1. Successo e rossoblu in corsa play off

0
0
0
s2sdefault

JEAN_MICHEL_SCHACKER.jpgI ragazzi di Cipolla tornato al successo sfatando il “tabù” del PalaCampagna superando 4-1 l’Orsa Viggiano nel derby. Bocca e compagni con i tre punti conquistati tornano prepotentemente in lotta per i play off: un risultato importante per la compagine bernaldese al primo storico anno in serie A2. Il derby è stata una gara tattica soprattutto nel primo tempo, il giovane Quinto è riuscito a sbloccarla sfruttando una disattenzione difensiva avversaria, poco dopo il raddoppio di Schacker con le squadre al riposo con il doppio vantaggio rossoblu. Nella ripresa l’ex Grossi accorcia le distanze ma prontamente il Bernalda segna il terzo gol con Bocca e cala il poker nel finale con Fusco.

Cronaca. Il Bernalda, orfano di Ghislandi convocato nella Nazionale belga, si presenta con il seguente start five: Timm, Amzil, Murò, Bocca, Fusco. Dall’altra parte l’Orsa Viggiano risponde con  Boschiggia, Luizinho   Antonucci, Contini, Grossi.

Il Bernalda subito in avanti: il portiere Boschiggia, uno degli ex del confronto, riesce a disinnescare un paio di conclusioni dalla media distanza. L’Orsa risponde con un tiro di Contini: Timm è pronto a chiudere lo specchio della porta. Gli ospiti ci provano in ripartenza con una mezza girata di Lucchesi: Timm si oppone. Break del Bernalda con Amzil: il franco-marocchino recupera la sfera e si invola verso la porta avversaria ma Boschiggia è abile a chiudere lo specchio della porta. Ancora Amzil di punta impegna Boschiggia che però capitola dopo una manciata di secondi sul tiro di Quinto: il giovane rossoblu sfrutta una disattenzione difensiva degli avversari trovando la rete del 1-0. Il raddoppio giunge poco più tardi con un “colpo da biliardo” di Schacker che insacca nell’angolo alla sinistra di Boschiggia per il 2-0. I rossoblu sfiorano il tris con Lemos: la sfera lambisce il palo. L’Orsa reagisce: Antonucci chiama alla deviazione Timm. I locali nuovamente pericolosi in chiusura di frazione con la conclusione di Murò che finisce di poco al lato. Il primo tempo termina con il doppio vantaggio bernaldese.

Ad inizio ripresa i rossoblu provano a scardinare la difesa avversaria con la percussione di Amzil: il suo mancino lambisce il palo. L’Orsa accorcia le distanze al 3’ grazie ad un altro ex del confronto Grossi che approfitta di una disattenzione difensiva dei rossoblu per mettere in rete per il 2-1. I padroni di casa, però, restano sul pezzo e allungano con la staffilata dalla lunga distanza di Bocca per il 3-1. Il difensore brasiliano tenta nuovamente la via del gol: il suo destro lambisce l’incrocio. L’Orsa insidioso in ripartenza: Boschiggia scarica a Luizinho, il suo diagonale viene deviato da Timm. A 6’ dal suono della sirena l’Orsa Viggiano raggiunge il bonus dei 5 falli. Sortita offensiva di Lemos: il brasiliano supera un paio di avversari ma Boschiggia gli sbarra la strada rifugiandosi in corner. A 32’’ dal suono della sirena con gli ospiti sbilanciati in avanti, Fusco si invola verso la porta sguarnita per siglare il 4-1. Negli ultimi istanti di partita tentativo di Antonucci per l’Orsa ma Timm sorveglia la sua porta; dall’altra parte Murò chiama alla respinta Boschiggia: finisce 4-1.

BERNALDA FUTSAL: 4 Amzil, 5 Schacker, 6 Borges,7 Lemos, 8 Murò,11 Bocca, 12 Laurenzana, 14 Damelio, 18 Timm, 22 Fusco, 23 Quinto, 25 Saponara. All. Cipolla

ORSA VIGGIANO: 89 Boschiggia, 14 Paolicelli, 3 Petragallo, 6 Antonucci,

7 Tutilo, 18 Luizinho, 10 Sanchez, 23 Contini, 8 Ambrosio, 26 Grossi,

13 Lucchesi, 21 Brancale. All. Rispoli

Arbitri: 1^ Vitolo Ferraioli di Castellamare di Stabia , 2^ Mavaro di Parma, cronometrista Coviello di Potenza

Ammoniti: Schacker (B), Tutilo (V), Petragallo (V)

Marcatori: 15:37’ p.t.  Quinto (B), 17:16 p.t.  Schacker (B), 2:56 s.t. Grossi (V), 3:43 s.t. Bocca (B), 19:28 s.t. Fusco (B)

Ufficio stampa Bernalda Futsal

Enrico Losito