Rifiuti: cinquemila tonnellate in un capannone, sequestrato

0
0
0
s2sdefault
Categoria: news Visite: 353

a46b4f1165ef9704cb8ab5c9201f7b08.0.jpeg

L'operazione dei Carabinieri, coordinata dalla Dda di Potenza

All'interno erano stati "illecitamente depositati" circa cinquemila tonnellate di rifiuti: a Balvano (Potenza), nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo lucano, i Carabinieri hanno sequestrato un capannone industriale, di circa novemila metri quadrati, in disuso da anni. Sono state poste sotto sequestro anche l'area esterna, per circa 29 mila metri quadrati e una pala meccanica gommata trovata all'interno e utilizzata - secondo le indagini condotte dal Noe - per l'accantonamento dei rifiuti, materiale plastico, scarto di lavorazione.

(ANSA).