aaaa.gif

PEPERONI IGP SENISE: NUOVA MISURA PER VALORIZZARE LA PRODUZIONE

0
0
0
s2sdefault

peperoni_senise.jpgL'assessore Cupparo d'intesa con l'assessore Fanelli: un avviso pubblico per incentivare l’adesione al sistema di controllo di certificazione

Stimolare e incentivare l’adesione al sistema di controllo di certificazione, al Consorzio di tutela e all'approccio di filiera per valorizzare il prodotto “IGP Peperoni di Senise”; promuovere gli investimenti per la vendita e/o trasformazione del prodotto fresco, adeguando le strutture alle normative igienico sanitarie e lo stoccaggio delle produzioni e la logistica, al fine di immettere sul mercato prodotto certificato nello stato secco e in polvere. Sono gli obiettivi dell’Avviso Pubblico predisposto dal Dipartimento Attività Produttive, con una dotazione finanziaria di 700 mila euro e la previsione di un contributo massimo concedibile di 30mila euro.
Ne dà notizia l’assessore alle Politiche di sviluppo Francesco Cupparo (delegato al coordinamento dell’attività del Programma Speciale Senise), sottolineando che è una misura finanziata dai fondi del Programma Speciale Senise, “congelati” da un decennio, concordata in incontri e confronti tenuti con i produttori del peperone Igp di Senise rappresentati dal presidente del Consorzio Enrico Fanelli e decisa di intesa con il Dipartimento Politiche Agricole e il collega Francesco Fanelli.
A questo proposito, evidenziano gli assessori Cupparo e Fanelli, “con l’Avviso Pubblico intendiamo incrementare il numero di aziende agricole aderenti al sistema di certificazione della “IGP Peperoni di Senise” (G.U.C.E. L.163 del 02/07/1996) al fine di aumentare la produzione a marchio lucano e di adeguare le imprese alla trasformazione del prodotto fresco, secco, in polvere con lo scopo principale di incrementare il prodotto certificato made in Basilicata da immettere sul mercato, migliorarne la esportazione sui mercati nazionali ed internazionali e creare nuove opportunità di lavoro nella filiera di produzione e distribuzione del prodotto IGP
Di intesa con l’Apt stiamo inoltre studiando una campagna rivolta non solo al mercato turistico nazionale ma anche estero sfruttando le recenti condizioni di ripresa per realizzare “percorsi ed itinerari turistici del gusto” finalizzati allo sviluppo dell’economia locale e dell’occupazione diretta ed indotta”. 
Cupparo riferisce infine che il regista premio Oscar Gabriele Salvatores che ha ricevuto l’incarico dalla Regione di "raccontare ai visitatori del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai la Basilicata" ha selezionato proprio il peperone Igp di Senise quale “elemento caratterizzatore dell’identità della Basilicata” da mostrare nel Padiglione della Regione.