aaaa.gif

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.policorotv.it/home/images\Locandina_La_freccia_azzurra-min.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.policorotv.it/home/plugins/content/social2s/social2s.php on line 1663

“LA FRECCIA AZZURRA ” AL TEATRO PICCOLO PRINCIPE DI PIEMONTE – POTENZA

0
0
0
s2sdefault

DOMENICA 18 DICEMBRE, ingresso ore 19, sipario ore 19:30Locandina La freccia azzurra-min.jpg
  Domenica 18 dicembre sul palcoscenico del Teatro Piccolo Principe di Piemonte di Potenza, il gruppo teatrale dell’Associazione Gioca Sogni, porterà in scena lo spettacolo “La freccia azzurra”, con ingresso alle ore 19, sipario 19:30.
La freccia azzurra, tratto dall’omonimo racconto di Gianni Rodari e ispirato al film d’animazione di Enzo D’Alò, è portato in scena con la regia di Rosa Villano, interpretato dai nove ragazzi del gruppo teatrale e sarà l’esordio dei giovanissimi attori di età compresa tra i 4  e 13 anni. Un progetto che nasce dalla voglia dei giovani della Parrocchia di San Gerardo, di regalare un sorriso alle persone meno fortunate, che quest’anno si impegna a raccogliere materiale didattico e giocattoli per i bambini che vivono nei luoghi colpiti dal sisma del Centro Italia.
Lo spettacolo è “quasi” un musical, con le coreografie di Maria Rosaria Mecca, la trama è descritta nelle note di regia: “Nella notte di Natale, in tutto il mondo, Babbo Natale porta i suoi doni ai bambini che sono stati buoni. Quelli italiani sono i più fortunati, perché la notte tra il 5 e il 6 gennaio ricevono degli altri regali: volando a cavallo di una scopa glieli porta la Befana, una vecchia burbera ma buona. Ma un 5 gennaio di tanti anni fa i bambini italiani rischiarono di non avere nessun dono: la Befana si è ammalata e il suo assistente Scarrafoni porta i regali solo ai bambini con i genitori che possono permettersi di pagarlo. Così anche quest'anno il piccolo Francesco non riceverà nessun regalo. Figuriamoci quel bellissimo treno azzurro esposto nella vetrina della bottega di giocattoli della signora Befana! E nemmeno quei soldatini, o quei cowgirls, per non parlare dei pellerossa o di quel canarino di legno, oppure quella motocicletta o quella bellissima fata. Ogni giorno tutti questi giocattoli vedono comparire il faccione di Francesco, con gli occhi spalancati dalla meraviglia ma pieni di lacrime per il dispiacere. Finché alla vigilia dell'Epifania al piccolo cane di pezza viene un'idea: una spedizione alla ricerca di Francesco per fargli una bella sorpresa”.
“La freccia azzurra” rientra nell’ottava edizione della rassegna teatrale “Cantieri d’Arte” dedicata al teatro amatoriale, inserita nella Stagione Teatrale 2016_17 “Il teatro. Liberi d’interpretare”, organizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata, con il sostegno del Mibact, della Regione Basilicata e dei quindici Comuni che la ospitano.