Materiale esplosivo e congegni micidiali, arrestato a Bernalda

0
0
0
s2sdefault
Categoria: news Visite: 395

Materiale_esplosivo_e_congegni_micidiali_arrestato_a_Bernalda.jpgHa in un deposito materiale esplosivo: arrestato un uomo

Circa mezzo chilo, a Bernalda, è già noto alle forze dell'ordine

Un uomo di 50 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Bernalda (Matera), con l'accusa di detenzione illecita di materiale esplodente e congegni micidiali. 
    In un deposito nella disponibilità dell'uomo - già noto alle forze dell'ordine - i Carabinieri hanno trovato "numerosi candelotti esplosivi del peso complessivo di 500 grammi", polvere da sparo, inneschi e micce, sfere metalliche, chiodi manufatti per realizzare tubi bomba.

Alla perquisizione ha partecipato un'unità cinofila proveniente dal nucleo di Tito (Potenza) dell'Arma. Secondo gli investigatori, l'uomo avrebbe potuto "fabbricare ordigni esplosivi micidiali". (ANSA).