aaaa.gif

Vasto incendio tra Montegiordano e Roseto Capo Spulico.

0
0
0
s2sdefault

 incendio_tra_Montegiordano_e_Roseto_Capo_Spulico.jpg

Un vasto incendio è divampato, giovedì 15 Luglio, al confine tra Montegiordano (Cosenza) e Roseto Capo Spulico, intorno alle ore 15:00. Le fiamme hanno interessato la zona che costeggia l’ampio canale, fino a raggiungere, alimentate dal vento, l’area situata più in alto, denominata Baia Bella. Paura per i ripetitori telefonici sfiorati dalle fiamme. Il fuoco ha lambito, anche, il Villaggio “ Vacanze Italiane”, attualmente chiuso al pubblico. Data la pericolosità dell’incendio, per un breve lasso di tempo, la vecchia SS106 è rimasta chiusa al traffico. A causa dell’ ampiezza del fronte di fuoco, alimentato dal forte vento, e delle alte temperature, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Castrovillari e della Protezione Civile di Roseto, Gruppo Lucano.  Si attendono ulteriori risvolti e si valuta l'opportunità di adottare altre misure necessarie.

Le operazioni di spegnimento delle fiamme sono ancora in corso e si è reso necessario, anche, l'intervento aereo, oltre a quello delle squadre di terra. Per consentire lo svolgimento in sicurezza delle operazioni, il traffico sulla rete stradale principale è stato deviato lungo il vecchio tracciato della SS106
Antonella Domenica Gatto