aaaa.gif

Al Trofeo Aglianico del Vulture in palio il campionato regionale FCI Basilicata juniores

0
0
0
s2sdefault

 Trofeo_Aglianico_del_Vulture_22082021_locandina-1.jpg

Gli organizzatori del Team Alto Bradano sono al lavoro sugli ultimi particolari in vista della seconda edizione del Trofeo Aglianico del Vulture in programma domenica 29 agosto a Maschito per la categoria juniores come prova di campionato regionale FCI Basilicata. 

Per l’occasione, le migliori società ciclistiche del Centro-Sud Italia porteranno alla ribalta i valori migliori nel segno della pura competizione e come trampolino di lancio per ritagliarsi ulteriori soddisfazioni in questa seconda ed ultima parte della stagione.

Il campionato regionale è la madre di tutte le corse – spiega Vincenzo Sileo, delegato regionale FCI Basilicata -. Il Team Alto Bradano è l'esempio concreto di come una piccola realtà associativa formata da giovani ed ex corridori vuole emergere nel ciclismo. Le prospettive sono buone e nelle vesti di delegato regionale non posso che essere onorato e soddisfatto di avere nel nostro movimento questa realtà che si sta impegnando per sviluppare il ciclismo giovanile sul territorio auguro a tutti i partecipanti un buon divertimento e un in bocca al lupo speciale agli organizzatori di questa manifestazione che abbiamo lanciato nel 2019 come Nucleo Gioventù Potenza e che ha tutte le carte in regola per poter crescere e affermarsi anche a livello extra regionale”.

A nome del Team Alto Bradano – afferma il presidente Antonio Pitocco - che tanto si sta adoperando per promuovere un’esperienza come questa e forte del successo ottenuto nel 2019 con la prima edizione, intendo ringraziare tutti coloro che si stanno prodigando al fine da poter garantire una giornata come quella del 29 agosto in un clima di gioia, divertimento e serenità sportiva sotto il segno delle due ruote”.

In omaggio al celeberrimo vino "Aglianico", la corsa si disputa sulla distanza di 104,3 chilometri e costeggia i terreni dei produttori di questo prodotto enogastronomico oltre ad interessare i centri abitati di Maschito (partenza alle 14:00 e arrivo previsto alle 17:00 circa in via Marconi) e Forenza. Previsto solamente un gran premio della montagna in palio al primo classificato, con relativo premio offerto dall’organizzazione, durante il quarto giro al passaggio a Forenza.