aaaa.gif

ROTONDA | Arriva il Festival “ GiroGiRotonda” 24-25-26 settembre 2021

0
0
0
s2sdefault

 GiroGiRotonda.jpg

Tutto è pronto a Rotonda per ospitare dal 24 al 26 settembre 2021, il Festival "GiroGiRotonda", evento organizzato dalla locale Amministrazione Comunale e curato dallo scrittore Gianluca Caporaso. Un calendario di iniziative spalmate nella tre giorni che girano intorno al tema del racconto, delle illustrazioni e delle infanzie. Questo è in sintesi il senso del Festival che consenta a tutti di recuperare un rapporto più autentico con la vita, una dimensione più compiuta del sentire attraverso la creatività, gli incontri, l’apprendimento giocoso. Un festival dell’ascoltare, del vedere, del respirare, del toccare, in cui la fisicità della montagna che accoglie Rotonda diventa pretesto per un ritorno agli incontri e al loro stupore. In questa ottica è stato realizzato un programma aperto sia ai bambini che ai ragazzi che agli adulti, allo scopo di divertire, formare, accompagnare, sensibilizzare. Durante gli orari scolastici gli ospiti presenti incontreranno gli studenti dell’asilo, delle elementari e delle medie. Fuori dagli orari scolastici saranno coinvolti i cittadini e ci sarà una proposta culturale aperta anche a chi vorrà partecipare da altri luoghi. Saranno accolti ospiti di rilievo del panorama letterario nazionale per l’infanzia e si offriranno a bambini, educatori, insegnanti, genitori, momenti di riflessione e di crescita, di leggerezza e di grande impatto emotivo. Il titolo del festival “Giro-GiRotonda”, rimanda al luogo che accoglierà le iniziative, il comune Rotonda, coniugando così il nome del paese a quello di un girotondo felice, per riscoprire il potere fascinatorio dei luoghi e farli rivivere attraverso i segni degli uomini che si incontrano, li abitano, li attraversano.
Le curatrici della grafica e delle illustrazioni del Festival “GiroGiRotonda” sono state realizzate da Maria Dalmotto e Stefania Chieffi ; queste le motivazioni che hanno ispirato la grafica della locandina del Festival : "Con questa illustrazione, sottolineano Dalmotto e Chieffi, volevamo dare centralità al contesto in cui il festival avviene. Ovvero lo sfondo che rappresenta il paese di Rotonda , la prevalenza del verde a simboleggiare l'ambiente naturale in cui rotonda è, e l'elefante al centro del girotondo, uno dei tratti distintivi e peculiari del paese che interagisce con i più piccoli invitandoli ad avvicinarsi alla lettura e al mondo dei libri. Il girotondo è un modo per inserire il nome del paese nel festival e dargli una identità evidente . Il girotondo come Un modo per tornare allo stupore dell'incontro con gli altri , del ritrovarsi , divertirsi e stare insieme".
CHI E' GIANLUCA CAPORASO
Gianluca Caporaso scrive storie e le racconta. Storie sue e storie di ogni provenienza, passate di bocca in bocca fino a oggi. E' un lettore e un narratore, una persona che prova ad accendere fuochi di parole per radunare persone, trovare ragioni per camminare insieme, tessere trame di comunità. In gita per ogni luogo d'Italia, conduce laboratori di scrittura fantastica per bambini, educatori genitori e organizza eventi di promozione della lettura e della narrazione. Diversi suoi brani sono presenti su varie antologie della Scuola Primaria. Nel settembre del 2017 ha ideato a Potenza il Festival "La città delle infanzie". Diverse le sue pubblicazioni: "I Racconti di Punteville" (2012), "Appunti di geofantastica" (2015), "Il catalogo ragionato delle Patamacchine" (2017), "Lettere all'amata" (2018), "Viaggi terrestri, marini e lunari del Barone di Munchausen" (2019), "Basilicata in rima" (2020), "Tempo al Tempo - Rime sulla vita che viene e che va" (2021).
I laboratori previsti durante il festival sono tutti gratuiti. PER INFO E PRENOTAZIONI 339.3519978 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.