aaaa.gif

RIPULITE AREE VERDI E CANALI NELLE ZONE INDUSTRIALI DI PISTICCI E FERRANDINA

0
0
0
s2sdefault
 
 RIPULITE_AREE_VERDI_E_CANALI_NELLE_ZONE_INDUSTRIALI_DI_PISTICCI_E_FERRANDINA.jpeg
Avviata da qualche giorno la ripulitura delle aree industriali Pisticci Val Basento e Ferrandina Scalo grazie alla sinergia fra Consorzio di Sviluppo industriale della Provincia di Matera, Regione Basilicata e Consorzio di Bonifica di Basilicata. Negli ultimi giorni, in quest’azione di gestione del verde sono stati impiegati diversi lavoratori precari afferenti al Reddito Minimo di Inserimento. Le attività hanno riguardato il taglio di piante a ridosso delle strade principali, altre aree interne, la pulizia e lo sfalcio dell’erba nelle cunette di alcune arterie stradali e la liberazione dei canali di scolo.
“Questo progetto - afferma l’amministratore unico del Consorzio, Rocco Fuina- permette di perseguire un duplice obiettivo: da un lato assicurare una stabilità agli operatori perennemente precari, nonché alle loro famiglie, e dall’altro garantire un’immagine curata e funzionale in tutta l’area industriale. Questo progetto promuove il reinserimento sociale e assicura il sostegno al reddito di chi ha difficoltà. Un ringraziamento va a tutti i soggetti attivi di questa azione, quali Regione Basilicata e Consorzio di Bonifica di Basilicata in intesa con il Consorzio dello Sviluppo Industriale della Provincia di Matera che hanno operato in maniera efficace e coordinata”.