aaaa.gif

FCI Basilicata: a Palazzo San Gervasio giovanissimi in passerella, entra nel vivo il ciclocross con due gare “nazionali” FCI

Trofeo_Federiciano_24102021_locandina.jpg

GIOVANISSIMI – L’evento giovanile under 13 più importante di fine stagione nel territorio del Vulture - Alto Bradano è sulla rampa di lancio a Palazzo San Gervasio: questo è il Trofeo Federiciano, in programma domenica 24 ottobre. La Lucania Bike coordina in toto tutta l’organizzazione dell’evento baby e sta predisponendo ogni cosa al suo posto per la migliore riuscita, allo scopo di dare ancora più visibilità a una nuova e fiorente realtà delle due ruote giovanili grazie all’omonima scuola di ciclismo (denominata anche “i Pirati”). Presso il campo sportivo comunale (ingresso lato ex Ippodromo), il percorso è completamente sterrato e pianeggiante della lunghezza di circa 450 metri, da percorrere più volte in base alla categoria di appartenenza. Per le gare ufficiali dai G1 ai G6, con inizio previsto alle 10:00, le premiazioni interessano i primi tre classificati di categoria e le prime 5 società classificate. Per tutti i non tesserati, ragazzi/e, le adesioni verranno raccolte in loco con la società organizzatrice che metterà a disposizione alcuni caschi e biciclette per chi ne sarà sprovvisto.

CICLOCROSS – Ancora una volta la Basilicata si conferma il centro nevralgico del ciclocross extra-regionale con il circuito Mediterraneo Cross insieme alle regioni Campania, Calabria e Puglia. Anche nel dopo Covid-19 il movimento ciclocrossistico lucano rilancia e raddoppia con due appuntamenti sul proprio territorio. Il primo è datato domenica 7 novembre a Viggiano con la nona edizione del Trofeo Ciclocross Città di Viggiano (organizzazione Team Bykers Viggiano), poi tocca a Palazzo San Gervasio il 12 dicembre, a cura della Lucania Bike con lo svolgimento del Trofeo Re Manfredi con l’assegnazione del campionato regionale FCI Basilicata. La novità di queste due gare è la promozione a carattere nazionale nel calendario FCI, a testimonianza di una continua evoluzione nel settore ciclocross che ha consentito agli organizzatori dei due eventi di poter crescere d’importanza.