aaaa.gif

frutticoltura_campi_frutteti_paesaggio.jpeg
2 dicembre 2021, Matera, Aula Magna UNIBAS. “LUCANIA 2021”:
Si chiamerà “Lucania 2021”, e sarà una carta di intenti per avviare la costituzione di un coordinamento delle Agenzie e degli Enti regionali di sviluppo, ricerca e innovazione del settore agricolo e forestale che rafforzi le sinergie istituzionali, a vantaggio dell’utenza e del territorio. E’ questo l’obiettivo della prima sessione del 2° Meeting annuale dell’ALSIA, prevista il 2 dicembre a Matera, con inizio alle ore 9:00, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi della Basilicata, in via Lanera 20.
A discutere gli aspetti essenziali del documento insieme all’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, i rappresentanti di altre 7 tra Agenzie e Enti regionali di sviluppo agricolo provenienti da Friuli Venezia-Giulia, Lombardia, Veneto, Marche, Molise, Calabria e Sardegna.
Il confronto con le Agenzie e Enti regionali di Sviluppo Agricolo rappresenta il focus di apertura del 2° Meeting annuale dell’ALSIA, evento che si svilupperà in 3 Sessioni complessive il 2 e 3 dicembre. Dopo l’introduzione del direttore dell’ALSIA, Aniello Crescenzi, ampi spunti per il dibattito della Tavola rotonda arriveranno dalla relazione di Simona Cristiano, Lucia Tudini e Patrizia Proietti del CREA – Politiche e Bioeconomia, su “Innovazione e servizi per il sistema agroalimentare: il ruolo delle Agenzie regionali in Italia”.
Le conclusioni della Tavola rotonda saranno affidate a Emilia Piemontese, direttore generale per le Politiche agricole, Alimentari e Forestali della Regione Basilicata. Al termine, si darà luogo alla sottoscrizione della Carta di intenti.
Nel pomeriggio del 2 dicembre, la II Sessione del Meeting prevede un approfondimento sulle attività innovative svolte dalle Aree dell’ALSIA nel corso del 2021, e di quelle in programmazione.
Il giorno successivo, nella stessa sede, nella terza e ultima Sessione del Meeting si svolgerà la prima Giornata internazionale della Ruralità istituita dalla Legge Regionale 28 dicembre 2020, n. 46. Un evento con ospiti prestigiosi, che scaturisce dal tavolo di coordinamento istituito presso la Presidenza della Giunta di Regionale della Basilicata, e del quale fanno parte l’assessore regionale alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, l’ALSIA, L’Università della Basilicata, e le Organizzazioni professionali di categoria Coldiretti, CIA, Confagricoltura e Copagri. Della organizzazione della Giornata della Ruralità si è occupata l’ALSIA, in collaborazione con la Direzione Generale delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per un confronto che parte dal passato e si proietta verso il futuro dell'agricoltura della Basilicata.
Tutti gli eventi si terranno in modalità mista (in presenza e da remoto su piattaforma Zoom). L’accesso in presenza sarà garantito nel rispetto della normativa di prevenzione connessa con l’emergenza sanitaria da covid-19. Per la partecipazione da remoto, si potrà accedere utilizzando il seguenti link:
02 dicembre: https://us02web.zoom.us/j/83374982822?pwd=YnZYNFVja0FFNHBKZ3BWeWF0T25jdz09 Gli eventi saranno comunque trasmessi in streaming sul canale Facebook di ALSIA Basilicata.