aaaa.gif

 AVvXsEj-5dzNWYRT4vqVcEIbGHeZPOIbk3oPsyRdUEJCElY66bNIdEDUo4qLOE7AG1ltFU8r2QpmZSv9Ty1_oT9QxWo5tJC6NT_XIzZW5jjOPr4L1yhz5diGgZM4zBFJzsQB-XoIGPUszazEqd5K28nd9zEO-ENRFvbFIEz7Y7ZMCBf3fkAwzG_ZYfBmQ8ysw400-h303.jpg

“Si esprime ferma condanna per gli atti vandalici, di violenza ingiustificata  perpetrati, la notte scorsa, contro la sede del partito dei Fratelli d'Italia di Montalbano ionico (MT). Si vive in un tempo complesso e assurdo, sia il sindacato che qualsiasi partito politico non si piegherà mai davanti a queste azioni che mirano evidentemente a ledere l’azione politica o sindacale democratica di un paese civile”.

E’ quanto dice con sdegno Pino Giordano dell’Ugl Matera il quale aggiunge che:”certi che le Forze dell’Ordine faranno tutte le indagini necessarie ad assicurare l’agibilità democratica a Montalbano, riteniamo che ogni sede sindacale e di partito politico da sempre per noi è un baluardo di libertà politica e democratica. Per tanto l’Ugl Matera – conclude la nota – esprime la massima solidarieta’ a FdI di Montalbano e di tutta la Regione condannando tali vili gesti senza ma e senza se e dove ferma condanna la esprimiamo incondizionatamente per ogni atto di violenza, in qualsiasi forma espresso. Episodi del genere, che siano ragazzate o perpetrati con dolo, sono da condannare a prescindere sperando che le forze dell’ordine trovino prima possibile i colpevoli di questo ignobile gesto”.