aaaa.gif
 

 presidente plati

 

Torna in campo l’Or.sa Bernalda dopo un mese d’inattività dovuta alla pausa natalizia e alle problematiche legate all’emergenza Covid che non ha risparmiato il gruppo squadra e lo staff tecnico-dirigenziale: “Abbiamo vissuto un periodo da incubo” afferma il presidente rossoblu Alfredo Plati che prosegue: “Una decina di giorni prima di Natale abbiamo iniziato con dei casi di positività acclarati nella nostra squadra femminile poi siamo passati al gruppo squadra Under 19, allo staff tecnico e ai casi che hanno coinvolto la prima squadra”. Ora il “sereno dopo la tempesta”: “Finalmente siamo tornati ad allenarci – dice il presidente – per alcuni elementi avremo i risultati del tampone tra qualche giorno auspicando la totale normalizzazione della situazione; speriamo sia la fine di questo brutto periodo perché abbiamo la necessità di tornare ad allenarci a pieno organico e ai ritmi abituali”. Nuovo anno e vita nuova per il percorso di una rosa che ha avuto il maquillage invernale: “Alcuni nuovi atleti che presenteremo prossimamente, sono giunti a Bernalda gravati dalla positività da Covid speriamo di valutare queste situazioni a stretto giro per vedere in campo tutto l’organico al completo”. Sulle scelte del futsal mercato il numero uno bernaldese precisa: “Ci sarà da lavorare con un gruppo rinnovato purtroppo abbiamo operato delle scelte anche dolorose ma necessarie per migliorare la posizione in classifica e fornire maggiore serenità a tutto il roster a disposizione di mister Rispoli”. Ora un trittico ravvicinato attende Gallitelli e compagni con la trasferta siciliana sabato prossimo contro la Gear Siaz Piazza Armerina poi martedì 25 gennaio altra trasferta a Molfetta e infine l’incontro casalingo con il Melilli in programma giovedì 27 gennaio: “Ci aspettano impegni importantissimi – conclude Plati - saranno tutte finali…Ci aspettiamo delle risposte dal nostro staff tecnico, dai vecchi giocatori e dai nuovi con l’auspicio di essere positivamente sorpresi dai nuovi innesti”