aaaa.gif
 LASD_RABAT_SASS_ONE_DI_CALCIO_A_5_VINCE_LA_COPPA_DISCIPLINA_DEL_CAMPIONATO_DI_SERIE_D_20212022.jpg
L’Asd Rabat Sass One guidata da mister Rocco Pitrelli si aggiudica il prestigioso riconoscimento della Coppa Disciplina, assegnata dalla LND alla squadra più corretta e che ha collezionato meno provvedimenti disciplinari durante la stagione appena conclusa.
Un risultato importante per la compagine tursitana presieduta da Giuseppe Cuccarese e che vede scendere in campo ragazzi locali che onorano la maglia e sanno essere gruppo prima che squadra.
La stagione appena conclusa viene considerata dagli addetti ai lavori un anno di transizione in vista di un futuro più ambizioso che trova una base solida di partenza proprio nella conquista della coppa disciplina.
Ma questo potrebbe non essere l’unico trofeo da mettere in bacheca per la giovane società sportiva impegnata in questi giorni nella Coppa Italia di categoria che potrebbe regalare piacevoli sorprese.
Se lo augurano ovviamente i ragazzi di mister Pitrelli, la dirigenza che non ha mai fatto mancare la sua vicinanza alla squadra e l’amministrazione comunale che vede nel Sindaco Cosma e nell’assessore Lasalandra i primi tifosi.
Proprio il primo cittadino dichiara:
“I ragazzi di mister Pitrelli ogni volta che scendono in campo ci rendono ancora più orgogliosi di essere tursitani e lo fanno onorando la maglia che indossano gettando il cuore oltre ogni ostacolo. Questo è stato un anno di transizione dove, soprattutto causa pandemia, si è vissuti nell’incertezza più totale con la paura che potesse giungere uno stop da un momento all’altro. Fortunatamente la stagione si è chiusa regolarmente e i nostri ragazzi hanno saputo tenere alta la nostra bandiera e se la fortuna ci avesse aiutato, in base alle prestazioni offerte, potevamo ambire a qualcosa in più ma sono sicuro che ci rifaremo l’anno prossimo. Complimenti al tecnico Pitrelli, alla società e a tutti coloro che sono stati vicini ai nostri ragazzi che hanno mantenuto vivo il calcio a Tursi.”
Molto soddisfatto l’assessore allo sport Federico Lasalandra che ha seguito la squadra in ogni gara casalinga e anche in alcune trasferte: 
“La conquista della Coppa Disciplina rappresenta un bel premio al sacrifico ed al lavoro svolti dal tecnico Rocco Pitrelli e dai ragazzi locali che hanno giocato senza mai partire sconfitti anche contro squadre più attrezzate. 
Senza dimenticare che la coppa disciplina è stata vinta nella stagione 2016/2017 dalle compagini di allora nella categoria Giovanissimi dell'Academy Tursi e dal Tursi Calcio in promozione a testimonianza della grande correttezza dei nostri giocatori che negli anni sono scesi in campo.
Un plauso ai ragazzi, al mister, al caloroso pubblico che nelle partite casalinghe non ci ha mai fatto mancare il proprio sostegno e alla dirigenza che ha reso possibile la formazione di una società che è un gruppo di amici prima ancora di essere un sodalizio sportivo. Il progetto prosegue con l’auspicio che, la stagione sportiva 2022/2023 possa regalare ancora più soddisfazioni ai ragazzi e all’intera città che merita questi e molti altri palcoscenici di pregio. 
Forza Tursi”.
Mister Pitrelli aggiunge:
"Sono onorato di guidare un gruppo di ragazzi fantastico che sin dal primo minuto mi ha dato la massima disponibilità e la più totale collaborazione. A loro, come al sindaco e all'assessore Lasalandra mi lega un rapporto d'amicizia storico che trova rafforzamento nel rettangolo di gioco. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa bella esperienza sportiva con l'auspicio che la prossima stagione possa portarci a raccogliere i frutti di un anno di transizione e riscoperta della bellezza del calcio giocato dopo gli anni difficili della pandemia. Una menzione particolare va al nostro fotoreporter Gianluca Millione e a tutti gli sponsor che hanno contribuito a rendere possibile questa fantastica avventura che sia da trampolino per i prossimi successi."