Categoria: news Visite: 603

 

notte_di_heraclea_1.JPGnotte_di_heraclea_3.jpgnotte_di_heraclea_2.JPG

“Due generazioni che si sono incontrate ed incrociate in una notte dal sapore della rinascita e della voglia di ricominciare”. Queste le parole del Sindaco della città, Enrico Bianco, a poche ore da “La notte di Heraclea”, che ha chiuso la stagione estiva policorese 2022. La serata ha avuto inizio con il Video Mapping “Dalla Riforma al Futuro”, la proiezione di un video di immagini della Policoro antica e moderna sulla facciata centrale della Chiesa Madre. Subito dopo, una piazza Dante gremita ha ospitato il concerto della PFM – Premiata Forneria Marconi, sul cui palco, subito dopo, si è esibito il rapper napoletano Clementino. “Dopo le esperienze musicali di respiro internazionale, come le rassegne di Policoro in Swing e Blues in Town - proseguono gli amministratori - abbiamo inteso concludere l’estate policorese con il gruppo tra i più rappresentativi della storia della Musica italiana e riconosciuto a livello internazionale e, subito dopo, con il rapper che negli ultimi anni ha avvicinato il mondo giovanile attraverso il linguaggio universale della musica e del divertimento: contaminazioni musicali che hanno abbracciato diverse generazioni, la cui testimonianza tangibile la riscontriamo nella nostra idea di comunità, unita dalla storia dei nostri padri e dei nostri nonni, al futuro dei nostri figli e nipoti”. “Continueremo - concludono il sindaco Bianco e l’assessore al ramo, Massimiliano Padula - nel solco della partecipazione e della intercettazione delle esigenze di un territorio dinamico e versatile come Policoro”.