aaaa.gif

 

314790835_10226365017904487_1120359452085239279_n.jpgDi seguito, la dichiarazione dell’Amministrazione Bianco della Città di Policoro, in replica alle dichiarazioni rese, nei giorni scorsi dal Consigliere Comunale di opposizione, Gianluca Marrese.

“Sullo Stadio Comunale, l’Amministrazione Comunale sta lavorando in due direzioni, una per la fruibilità immediata ed una per la soluzione definitiva.

Questo lo sa bene anche chi vorrebbe aprire una polemica sul tema, sapendo che la soluzione è vicina, per poi magari prendersi furbescamente (come sempre più stesso capita) i “meriti” precedentemente non guadagnati. Sicuramente non può essere nessun componente della passata Amministrazione a creare le polemiche inutili a riguardo, né tanto meno il Consigliere Marrese, soprattutto perché in tutti e 5 anni di Amministrazione Mascia lo Stadio non è stato mai fruibile nonostante i soldi impegnati.

L’impegno della nostra Amministrazione è iniziato da subito in collaborazione con le società sportive, proprio perché sono loro che devono indicare la migliore soluzione per questa stagione. Ma la priorità per la questione Stadio non sono le soluzioni-tampone che si stanno cercando, perché tutti sappiamo che la soluzione definitiva è la costruzione del nuovo impianto.

La questione è in stallo da tanti anni, perché nell’area dove si trova attualmente lo Stadio è prevista una parte del Contratto di Quartiere dove dovrebbero sorgere immobili con destinazione commerciale e uffici, ma la mancata scelta sulla delocalizzazione dell’impianto sportivo ha di fatto bloccato l’attuazione della pianificazione e edificazione degli immobili.

Questa condizione “urbanistica” vieta, quindi, di fare lavori di straordinaria manutenzione sullo Stadio attuale e, di conseguenza, limita anche le scelte della soluzione per la sua fruibilità. Il nostro impegno preso con la Città è quello di procedere il più velocemente possibile alla costruzione di un nuovo impianto sportivo di concezione moderna e quindi fare una scelta definitiva in merito a dove realizzarlo. Questo verrà fatto a breve, soprattutto dopo esserci confrontati con la Città.

Gli obiettivi della nostra Amministrazione sono rivolti alle soluzioni definitive dei problemi e, per fare questo, stiamo pianificando il futuro di Policoro e soprattutto stiamo ricostruendo dalle macerie lasciate da 5 anni di Amministrazione Mascia distintasi dal “tirare a campare” e nascondere la polvere sotto il tappeto, di cui il Consigliere Marrese è da sempre stato un vero e proprio punto di riferimento”.

 

Per completezza di informazione si riporta il post del conigliere Marrese a cui fa riferimento il c.s. dell'amministrazione comunale di Policoro.

IL CAMPO SPORTIVO È IN ASSOLUTO TRA LE PRIORITÀ DI POLICORO
Nella giornata di ieri mi sono trovato a passare dal nostro stadio comunale e sono rimasto letteralmente scioccato!
Le condizioni in cui versa il campo da gioco sono indicibili, chiedo quindi all’amministrazione Bianco di intervenire quanto prima.
E non mi si dica che l’amministrazione Mascia non ha fatto niente in proposito, perché il problema è stato affrontato, è stato riconosciuto come priorità e la politica ha fatto tutto ciò che poteva ed era tenuta a fare per risolverlo.
La politica parla attraverso le delibere di indirizzo ed il finanziamento delle opere. Atti importanti che da noi sono stati prodotti, ponendo l’agibilità della struttura sportiva (nell’uso del campo e dei servizi) una priorità per la quale abbiamo impegnato circa 200.000 €, cifra quantificata, verificata e validata da chi è tenuto ad occuparsi della gestione.
RUP, DEC, sono queste le figure tecniche poste dalla norma a garanzia dell’esecuzione a regola d’arte di procedure ed esecuzione di opere e servizi. Bisognerebbe chiedere a loro come mai, a fronte di lavori affidati ed eseguiti, non si sia arrivati alla risoluzione del problema.
Non si tratta della solita e sterile polemica, lo dimostra il fatto che, a fronte del cambio di amministrazione, la situazione del campo sportivo non è cambiata, pur essendo questo il “Problema dei problemi” della campagna elettorale del Sindaco Bianco.
Sono profondamente rattristato da questa situazione inaccettabile per tutti, per i giovani atleti, per le società sportive che tanto fanno per i nostri ragazzi, e per noi tutti cittadini che ci pregiamo di essere Policoresi e non possiamo più accettare che la nostra prima squadra, che sento di ringraziare, debba elemosinare agli altri comuni la possibilità di utilizzare il loro campo per svolgere regolarmente il campionato.
Rivolgo quindi il mio accorato appello al Sindaco Bianco perché interceda con gli Uffici e trovi quanto prima una soluzione concreta in quanto il più è stato fatto.
Si tratta di investire qualche ulteriore migliaia di €uro per ripristinare il terreno il gioco posizionando un ultimo strato di materiale che consenta di utilizzare il campo per le partite di campionato oltre che trovare una soluzione tecnica alla risoluzione.
Confido in una pronta risoluzione della questione sempre e solo nell’interesse della nostra città
Formulerò a riguardo una interrogazione a risposta orale per trattare l’argomento in consiglio comunale oltre che aprire una seria e concreta discussione sulla realizzazione del nuovo Stadio Comunale nell’area alle spalle del Comune.
Ritengo di poter dare il mio contributo.