aaaa.gif

 

MANIFESTAZIONE_OSPEDALE.JPG

“Il diritto alla salute senza sé e senza ma, agendo nell’esclusivo interesse dei cittadini”. È con questo spirito che l’Amministrazione Comunale di Policoro, insieme ai consiglieri di minoranza, il Comitato cittadino e le associazioni attive sul tema, hanno organizzato la manifestazione indetta per domenica 4 dicembre, a cui prenderanno parte le amministrazioni dei 31 comuni della Provincia e le varie associazioni di volontariato e di quelle nate a in difesa dell’ospedale del Metapontino. “Rispetto per l’Ospedale di Policoro” è il nome dell’iniziativa che vedrà la partenza di un corteo a partire dalle 9:30 di domenica 4 dicembre dinanzi alla sede della casa comunale, per raggiungere l’ospedale dove si terrà un dibattito a più voci. “Siamo consapevoli - dichiara il primo cittadino, Enrico Bianco - dell’importanza di far sentire la voce istituzionale in un momento storico in cui il cittadino deve necessariamente venire prima di tutto”. “Non è lotta di campanile, ma la ferma consapevolezza che l’Ospedale di Policoro abbia i connotati territoriali e strutturali per essere baricentrico, non solo di tutta la costa e dell’arco jonico cosentino, ma anche dell’entroterra lucano dell’area sud”. “Siamo certi - dichiarano i consiglieri tutti - che la manifestazione pacifica darà il vero senso di questa richiesta, fatta a gran voce e a più voci, di tutelare la salute dei nostri cittadini”.