TINTI.gif

 bernalda futsal

Il ritorno alla vittoria nel derby di potenza rilancia le ambizioni del Bernalda Futsal in chiave play off e soprattutto restituisce nuova linfa al morale dei rossoblu capaci, sabato scorso, di ribaltare il risultato di una partita che sembrava già compromessa dalle prime battute. Questo il commento sul derby del portiere Alessandro De Pizzo, uno dei protagonisti assoluti del match: “È stata una partita molto complicata anche per via di un paio di assenze come quelle di Zanella e Meric. Abbiamo approcciato male alla partita e abbiamo pagato subito con le 3 reti subite comunque siamo stati in grado di riaprire subito la gara con una reazione d’orgoglio, scaturita dalla posta in palio. Sapevamo che dovevamo portare a casa i tre punti e nel secondo tempo abbiamo dato tutto in campo riuscendo a ribaltare il risultato”. Il giovane estremo lucano è stato decisivo nel derby dopo una campionato caratterizzato da luci ed ombre: “Per quando riguarda la prestazione personale è sempre bello aiutare i compagni; dovevo questa prestazione a loro e al mister anche per rilanciare un po’ la mia stagione che non è stata all’altezza delle aspettative. Fortunatamente però c’è ancora un’ultima parte di stagione per provare a rilanciarle”. Adesso Grossi e compagni sono attesi da una sorta di spareggio per la rincorsa ai play off contro Castellana nella gara di sabato prossimo al PalaCampagna:“Sicuramente – prosegue De Pizzo - la partita di sabato contro il Castellana, un po’ come quella di Potenza, sarà decisiva per la nostra stagione; pensiamo partita dopo partita per valutare dove possiamo arrivare. Sabato avremo uno scontro diretto in casa per la zona playoff e vogliamo fare bene per continuare a crederci fino alla fine”.Il rush finale del torneo potrebbe davvero segnare la svolta in senso positivo della stagione dei bernaldesi come rimarca l’estremo rossoblu: “Noi crediamo nella rincorsa alla zona playoff; tutte le settimane ci diamo forza rammentando di essere un bel gruppo e che nulla è impossibile. Guardando il calendario abbiamo partite alla nostra portata e altre più complicate, dove però possiamo dire la nostra. Non dipenderà solo da noi ma daremo il massimo per provare ad arrivare in zona playoff”.

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL

Enrico Losito