aaaa.gif
0
0
0
s2sdefault

fanelli123È stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Politiche agricole e forestali Francesco Fanelli, lo schema di avviso pubblico Sottomisura 10.1.3 “Biodiversità - Allevatori custodi” – Presentazione delle domande di sostegno/pagamento, per un importo complessivo di 200mila euro di spesa pubblica, riferito al biennio 2021/2022, a valere sul Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Regione Basilicata.
“Abbiamo ritenuto opportuno e strategico, in continuità con il

0
0
0
s2sdefault

Premi_Ordine_Psicologi_prima_edizione_del_Pastoressa.jpg

 Riconoscimento a tesi di laurea e di specializzazione

L'Ordine degli Psicologi della Basilicata ha istituito il "Premio Giovanna Pastoressa", rivolto agli psicologi lucani e "dedicato alla giovane collega prematuramente scomparsa - è scritto in una nota - ricordata per la sua professionalità e le sue spiccate doti umane caratterizzate da cordialità, gentilezza, vitalità ed entusiasmo per la professione psicologica e per la vita". 
    La prima edizione del Premio "è

0
0
0
s2sdefault

bardi

PUBBLICATA SUL BUR L’ORDINANZA N. 18 DEL 16 APRILE 2021

È stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata l’ordinanza n. 18 del 16 aprile 2021 avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Con decorrenza da domani 17 aprile e fino al giorno 25 aprile 2021, è prevista l’applicazione delle disposizioni per il contenimento del contagio adottate per la “zona rossa” nei Comuni di Atella, Filiano, Rapone, Ripacandida

0
0
0
s2sdefault

Florence-Costanzo-Giuseppe-Palumbo.jpgStellantis Melfi, Costanzo e Palumbo (Ugl):”Prendiamo atto su nessun piano per ridimensionare il sito lucano”.

“Dopo l’incontro avvenuto ieri a Torino tra la delegazione Stellantis e i sindacati metalmeccanici sulle fabbriche italiane, apprendiamo con soddisfazione che il gruppo automobilistico ha dato continuità al piano industriale già da due anni programmato”.

E’ il commento dei segretari della federazione metalmeccanica Ugl Lucana, Florence Costanzo e Giuseppe Palumbo per i quali

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2021-04-16_alle_17.18.20.jpgLa task force regionale comunica che ieri, 15 aprile, sono stati processati 1.763 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 181 (e fra questi 172 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente ad Anzi (in isolamento a Potenza), 9 ad Atella (di cui 1 in isolamento a Ruvo del Monte), 10 ad Avigliano (di cui 1 in isolamento ad Atella e 1 a Melfi), 10 a Barile, 2 a Bella, 6 a Bernalda, 3 a Brienza, 1 a Castelluccio

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2021-04-15_alle_19.36.46.jpg

La task force regionale comunica che ieri, 14 aprile, sono stati processati 1.568 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 222 (e fra questi 215 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona di nazionalità estera in isolamento ad Avigliano, 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Potenza, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 1 persona residente e in isolamento nel Lazio, 3 persone residenti e in

0
0
0
s2sdefault

IMAGE_FILE_3074015.jpgNon saranno più ammesse pratiche cartacee. Bardi: “Una PA al passo con i tempi deve accettare la sfida della digitalizzazione”; Rosa: “Prosegue l’attività di dematerializzazione delle procedure, per garantire celerità e maggiore trasparenza”
Niente più carte, timbri e file davanti agli uffici del Dipartimento Ambiente della Regione. A partire da lunedì 19 aprile i cittadini che intendono chiedere una “concessione demaniale”, un “nulla osta idraulico”, una “autorizzazione provvisoria” o un

0
0
0
s2sdefault

 COPERTINE_BORGHI_PIU_BELLI.jpg

Il Comune di Trebisacce è uno dei borghi più belli di tutto il Mediterraneo: a certificarlo è  la guida scritta da Claudio Bacilieri  per Rubbettino Editore.

“I Borghi più belli del Mediterraneo  - L’eterna seduzione del Mare Nostrum e del suo entroterra”, opera giunta alla quarta edizione, nata anche grazie all’impegno di realtà quali Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e Fondazione Cultura e Arte, attraverso le foto di Ginevra Bacilieri e i testi dell’autore

0
0
0
s2sdefault

municipio policoro 30269.660x368

Sono ormai quasi quattro anni che assistiamo stupiti e attoniti allo spettacolo che il Sindaco Mascia e i suoi accoliti offrono alla città, mortificando la politica nel suo significato nobile e profondo. Dal suo insediamento del 2017, i cittadini, più che assistere ad una risoluzione dei problemi che riguardano il centro più importante del Metapontino, hanno assistito a un teatrino politico fatto di cambi di casacca, crisi politiche urlate a mezzo stampa e poi risolte in chissà quali

0
0
0
s2sdefault

enea rotondellaVisto e considerato che la Regione ha ribadito il suo secco no all’eventualità di localizzare il deposito di scorie nucleari nei potenziali siti apparsi sull’elenco proposto da SOGIN, ora occorre non abbassare la guardia sulle altre emergenze del fardello nucleare che interessano la nostra terra.
Di sicuro l’ITREC di Rotondella è una pesante eredità con cui il territorio, il metapontino nello specifico, è costretto a fare i conti da svariati decenni. Purtroppo le attività di decomissioning

0
0
0
s2sdefault

 

distretto-sanitario-via-moncenisio_policoro.jpg“Urge affrontare e risolvere la sfida Covid-19 che si deve vincere nei territori insieme alle comunità locali. Ci sono oggi numeri da profondo rosso: indice di positività odierno al 14,68% contro il 12,6% di ieri. Il Covid-19, intanto, ha ripreso il suo attacco al Metapontino. I nuovi contagi rinvenuti ieri, infatti, sono stati ben 38, ben 35 in più rispetto al report di ieri. I test molecolari analizzati nelle 24 ore precedenti sono stati 1450, a fronte dei 1460 di lunedì, con i

0
0
0
s2sdefault

pasquale cariellojpegCon l’approvazione della Mozione Molinari (Lega) lo spettro del deposito del deposito nazionale di scorie radioattive si allontana dalla Basilicata

Grazie al lavoro della Lega le aree dei siti patrimonio dell’Unesco e quelle agricole di pregio vengono escluse dall’elenco delle possibili aree destinate ad ospitare il deposito nazionale di scorie nucleari. E’ una buona notizia per la Basilicata e il suo territorio da tanti ritenuto inidoneo ad ospitare il deposito di scorie nucleari. Ieri

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2021-04-14_alle_14.09.40.jpgLa task force regionale comunica che ieri, 13 aprile, sono stati processati 1.450 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 213 (e fra questi 210 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Matera, 1 persona residente e in isolamento nel Lazio, 1 persona residente e in isolamento Puglia, 6 persone residenti ad Abriola, 4 ad Atella, 3 a Avigliano, 15 a Bernalda, 6 a Brindisi di

0
0
0
s2sdefault

Assessore Cupparo“Nei prossimi giorni si provvederà all’approvazione definitiva del progetto di Dialettologia, si firmerà la Convenzione con l’Unibas e si avvieranno le attività con i soggetti che l’Unibas – unico referente istituzionale del progetto - intenderà coinvolgere”.

Lo comunica l’assessore regionale con delega alla Formazione e Ricerca, Francesco Cupparo, il quale in riferimento alla conferenza stampa tenuta dalla professoressa Del Puente, che annuncia la chiusura del Centro di Dialettologia, al solo

0
0
0
s2sdefault

anci basilicata
Il Consiglio Direttivo dell’Anci Basilicata ha severamente criticato le modalità con le quali il Presidente della Regione Bardi ha invitato i lucani ultra 60enni a farsi vaccinare “alla rinfusa” presso le tende del Qatar a Potenza e Matera. Non servono molte parole per commentare il disastroso esempio di pressapochismo e di vera e propria irresponsabilità fornito dalla Regione. È stata l’ennesima occasione per dimostrare mancanza di attenzione e cura per le più elementari regole che tutti i

0
0
0
s2sdefault

braia e poleseL’on. Sara Moretto ottiene un primo impegno del Ministro Giorgetti.

“Fronte comune contro ogni ipotesi di di riduzione dell’impatto occupazionale della presenza di Stellantis in Basilicata. È stata una giornata importante, ieri, per il futuro dello stabilimento Stellantis di Melfi. Era per noi doveroso partecipare al consiglio comunale aperto nella città federiciana e ribadire che faremo ogni sforzo affinché lo stabilimento Stellantis continui ad essere presidio produttivo trainante

Sottocategorie