aaaa.gif
0
0
0
s2sdefault

  olivicoltura_3.jpg

“Stiamo sperimentando con efficacia un nuovo modello di gestione del territorio, che utilizza una rete di tecnici pubblici e privati per il monitoraggio dello stato fitosanitario delle colture e che fornisce alle imprese agricole consigli utili e tempestivi per la difesa integrata contro i patogeni”. E questo, in sintesi, il commento di Aniello Crescenzi, direttore dell’ALSIA (Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura) al termine del seminario organizzato in

0
0
0
s2sdefault
 
 RIPULITE_AREE_VERDI_E_CANALI_NELLE_ZONE_INDUSTRIALI_DI_PISTICCI_E_FERRANDINA.jpeg
Avviata da qualche giorno la ripulitura delle aree industriali Pisticci Val Basento e Ferrandina Scalo grazie alla sinergia fra Consorzio di Sviluppo industriale della Provincia di Matera, Regione Basilicata e Consorzio di Bonifica di Basilicata. Negli ultimi giorni, in quest’azione di gestione del verde sono stati impiegati diversi lavoratori precari afferenti al Reddito Minimo di Inserimento. Le attività hanno riguardato il taglio di piante a ridosso delle strade principali

0
0
0
s2sdefault

 

ENTE_PARCO_DELLA_MURGIA_MATERA_INAUGURA_IL_GIARDINO_DEL_SILENZIO.jpg

Nella mattinata odierna l’Ente Parco della Murgia Materana ha inaugurato il “Giardino del Silenzio”, spazio verde situato in Vico Sant’Agostino (al di sotto della Chiesa di Sant’Agostino nel Sasso Barisano), recuperato e valorizzato dall’Ente al fine di consegnare alla Città un nuovo luogo di aggregazione sociale.

Il Giardino del Silenzio si pone l’obiettivo di promuovere l’attività della lettura e, a tal proposito, ospita all’interno un dispositivo in legno, realizzato

0
0
0
s2sdefault

 cavi-di-rame-.jpg

Nelle scorse ore, una pattuglia della Compagnia della Guardia di Finanza di Potenza, in servizio di controllo economico del territorio e perlustrazione per il contrasto ai traffici illeciti, ha rinvenuto un importante quantitativo di cavi di rame asportati dal sottosuolo nell’area dell’oasi di Pignola, notoriamente frequentata da famiglie e podisti.

I militari, insospettiti dall’apertura di un varco nella cancellata di protezione del parco, hanno eseguito immediati accertamenti

0
0
0
s2sdefault

 discarica-castellaneta.jpg

Militari del Gruppo di Taranto, nell’ambito di servizi di contrasto ai traffici illeciti, hanno scoperto all’interno di un terreno sito in agro di Castellaneta (TA) un grosso capannone in ferro adibito a ricovero di balle di fieno, nel cui interno vi erano accatastati diversi cumuli di rifiuti.

Gli immediati approfondimenti eseguiti sul posto dai Finanzieri hanno consentito di accertare che il capannone, ceduto in fitto dal proprietario ad altra persona, senza peraltro aver

0
0
0
s2sdefault

 Matera_pretende_soldi_dal_parroco_con_le_minacce_e_finisce_in_carcere.jpg

La Polizia di Stato di Matera ha eseguito l’ordinanza del Gip del locale Tribunale, che dispone la custodia cautelare in carcere, nei confronti di un 43enne materano accusato di estorsione continuata, aggravata e tentata.

Il 5 agosto scorso, l’uomo si era recato in una parrocchia di questo capoluogo pretendendo dal parroco, dopo averlo minacciato con farsi del tipo «so dove abiti, se ti prendo ti spezzo le gambe», la somma di 25 euro per l’acquisto di alcuni farmaci che avrebbe potuto

0
0
0
s2sdefault

LOpera_di_Gioacchino_Rossini_Petite_Messe_Solennelle_a_Taranto_nella_Cattedrale_di_San_Cataldo.jpg
Venerdì 19 Novembre 2021 a partire dalle ore 20,30. Opera a quattro parti con accompagnamento di due pianoforti e Fisarmonica Classica
Lumia Art Foundation presenta presso la Basilica Cattedrale San Cataldo di Taranto, l’opera di Gioacchino Rossini “Petite Messe Solennelle”, scritta nel 1863. Venerdì 19 Novembre 2021 a partire dalle ore 20,30. Opera a quattro parti con accompagnamento di due pianoforti e Fisarmonica Classica.
Fisarmonica Classica: Giancarlo Palena
Coro: Dilectamusica

0
0
0
s2sdefault

 BRAIA

“E’ evidente e ingiustificabile la disparità che esiste tra ASP e ASM nella erogazione di servizi e, di conseguenza, l’incapacità o impossibilità di quest’ultima di assicurare i Livelli essenziali di assistenza (LEA) che rendono indispensabili interventi correttivi. L’area della Montagna Collina Materana è stata prescelta dal Comitato Nazionale SNAI (Strategia Nazionale Aree Interne) come Area Pilota del piano che, per aumentare la resilienza, mira al potenziamento dei servizi, quali

0
0
0
s2sdefault

rocco leone policoro foto
L’assessore Leone: “Attività importantissima per prevenire l’aggravarsi di queste patologie”
A partire dal mese di ottobre è operativo, presso il presidio ospedaliero di Villa d’agri, l’Ambulatorio multidisciplinare per gli esordi psicopatologici dell’adolescenza, età 16 – 23 anni.

“Si tratta – afferma l’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone - di una iniziativa importante che ha l’obiettivo di individuare precocemente i disturbi psicopatologici gravi con esordio in epoca adolescenziale

0
0
0
s2sdefault

 

sequestro_policoro_piantagione_marijuana.jpgLa Compagnia di Policoro, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha posto sotto sequestro un’area adibita a coltivazione di cannabis, denunciando a piede libero un cittadino italiano, classe 1995, quale responsabile della piantagione.

Le attività di ispezione si concludevano con il rinvenimento ed il sequestro di quaranta piante di marijuana, occultate all’interno di una serra attrezzata e munita di apposito impianto di

0
0
0
s2sdefault

 Manifesto_Amor_Perduto_Ottobre.jpeg

Appuntamento autunnale dell'evento multimediale che mette in scena la leggenda di Abufina e Selepino

14-15-16 Ottobre – Grottole (Mt)

Nei giorni 14, 15 e 16 ottobre, il centro storico di Grottole torna ad essere il palcoscenico naturale dell'evento "L'Amor Perduto", un percorso che mette in scena la leggenda amorosa tra Abufina e Selepino attraverso musiche, danze, videomapping e installazioni digitali.
Dopo il successo dell'edizione estiva, che ha visto migliaia di visitatori

0
0
0
s2sdefault

 Antonio_SPERA_incontro_Stellantis_al_Mise.jpg

Ugl Metalmeccanici:”Consapevoli che in Italia crisi dei chip più grave della pandemia”.

“La crisi dei chip sta colpendo il settore automotive ormai da mesi. La carenza di semiconduttori ha pertanto avuto un impatto addirittura peggiore della pandemia da Covid-19 sulla produzione: nel giorno del tavolo automotive al ministero dello Sviluppo Economico, e a pochi mesi dalla presentazione del piano industriale, abbiamo appreso il dato di fatto certo, che la produzione nei sei

0
0
0
s2sdefault

 

prima_mappatura_mondiale_dei_Carnevali.jpgIl comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata e la Rete Carnevali e Maschere della Lucania al lavoro per la prima mappatura mondiale dei Carnevali

 

Un progetto ambizioso oltre che innovativo. E che mette insieme cultura, antropologia, tradizioni e turismo. Il Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata presieduto da Rocco Franciosa e la Rete Carnevali e Maschere della Lucania rappresentata da Rocco Stasi aderiscono al progetto mondiale denominato "Carnevale Globale"

0
0
0
s2sdefault

 gdf policoro

Questa mattina, presso la Sala San Matteo del Comando Generale della Guardia di finanza, il Comandante Generale della Guardia di finanza, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, e il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Avv. Giuseppe Busia, hanno sottoscritto il protocollo d’intesa con il quale sono stati rinnovati i rapporti di collaborazione tra le due istituzioni.

L’accordo conferma gli ambiti operativi del partenariato, tra i quali sono comprese attività di prevenzione

0
0
0
s2sdefault

lopatriello2.JPGSi arricchisce di un ulteriore riconoscimento la bacheca di Domenico Lopatriello, il maitre pasticcere di Montalbano Jonico che continua a collezionare successi e consensi con il suo panettone artigianale ormai noto in tutto il mondo. Nel fine settimana scorso, in occasione del concorso “Miglior Panettone del Mondo 2021”, promosso dalla Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria (FIPGC), svoltosi a Roma in una platea di oltre 300 pasticceri provenienti da tutto il

0
0
0
s2sdefault

GARANTE_DELLINFANZIA_E_DELLADOLESCENZA_DI_BASILICATA.png
“La forma più grave del non riconoscimento dei diritti dell’Infanzia e dell’ Adolescenza è la violenza nei loro riguardi. Proteggere i minori non è un’esigenza che appartiene soltanto alla vita dei nostri figli, ma al futuro della nostra società. Milioni di bambine e ragazze nel mondo vittime di violenza. Complice è stato anche la pandemia che ha avuto effetti tragici che continueranno a farsi sentire negli anni futuri. Maltrattamenti in famiglia, matrimoni precoci e bambine che non torneranno

Sottocategorie