aaaa.gif
0
0
0
s2sdefault

 25_aprile2.jpg

Il 25 aprile è il giorno in cui l’Italia può dirsi orgogliosa della propria libertà. Un bene prezioso che ci hanno donato, con le loro vite, con i loro sacrifici, con gli atti eroici di cui si sono resi protagonisti le migliaia di italiani, uomini e donne, che hanno detto no al fascismo e al totalitarismo. 
La libertà è stata generatrice di tutti quei valori che oggi fanno dell'Italia una nazione civile e forte: la democrazia, la pace, la solidarietà e la giustizia. 
Valori che

0
0
0
s2sdefault

 image001.jpg

L’arresto a Bari, per corruzione, dell’Avv. Giancarlo Chiarello e del Giudice De Benedictis (che ha prestato servizio presso il Tribunale Penale di Matera), mi ha profondamente turbato.  Il magistrato, colto in flagranza di reato, al momento dell’arresto ha dichiarato: “mi vergogno”; non si conosce la reazione dell’avvocato.

Da sempre sono convinto ed affermo che, se l’avvocato “sta al posto suo” e pretende la corretta applicazione della legge, il magistrato è costretto a non

0
0
0
s2sdefault

25-aprile.jpg


“È il giorno in cui si ricordano gli uomini che hanno lottato per donare il valore più importante alla nazione: la libertà”. Il Sindaco di Policoro, Enrico Mascia, interviene in occasione della giornata dedicata alla liberazione dell'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista. “Il 25 aprile si ricorda la battaglia partigiana che ha contribuito alla costruzione di un Paese libero. Quel giorno di 76 anni fa finiva un incubo per le generazioni di quel periodo che si sono sacrificate

0
0
0
s2sdefault

bardi432Ogni 25 aprile porta con sé due sentimenti molto importanti: il dolore legato al ricordo della follia nazifascista e la speranza in un futuro diverso.
Il ricordo di uno dei periodi più tragici della storia del nostro Paese deve spingere tutti noi a evitare gli errori del passato, errori che possono manifestarsi in un modo diverso, ma non meno pericoloso per la nostra democrazia.
Di tanto in tanto si avverte in Italia e in Europa il rigurgito di una ideologia basata sulla violenza, sul razzismo

0
0
0
s2sdefault

bardi

EMERGENZA COVID, PUBBLICATA SUL BUR L’ORDINANZA N. 21

È stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata l’ordinanza n. 21 del 24 aprile 2021 avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Con decorrenza da domani 25 aprile e fino al giorno 2 maggio  2021, è prevista l’applicazione delle disposizioni per il contenimento del contagio adottate per la “zona rossa” nei comuni di Abriola, Rionero in Vulture, Craco

0
0
0
s2sdefault

Bovalino_-_Bernalda.jpgUn’impresa incredibile per i ragazzi di Cipolla che piegano a domicilio il Bovalino e conquistano i play off nella prima storica stagione in serie A2. Un obiettivo insperato alla vigilia delle ultime due giornate di campionato quando il club lucano si è ritrovato con -6 punti in classifica a seguito del ritiro dal campionato del Taranto. Bocca e compagni, però, sono riusciti a griffare l’impresa grazie al successo nel derby contro l’Orsa Viggiano e alla vittoria odierna resa possibile dalle

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2021-04-24_alle_19.07.02.jpgLa task force regionale comunica che ieri, 23 aprile, sono stati processati 1.510 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 162 (e fra questi 155 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Muro Lucano, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Pisticci, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 3 persone residenti e in

0
0
0
s2sdefault

 Pino_GIORDANO_Segretario_Provinciale_UGL_Matera.jpg

“In queste settimane per la scuola del territorio materano nulla è cambiato, c’è ancora chi ignorando la realtà delle cose e della situazione continua a pensare di poter riprendere la didattica a partire da lunedì 26 aprile, dove anche gli studenti della scuola secondaria ritornano in presenza al 70%. Fino al 31 luglio i mezzi devono coprire massimo il 50% dei posti consentiti. A ciò si aggiungerà un maggior rischio di contagio, da evitare in quanti sappiamo che i ra­gaz­zi pos­so­no

0
0
0
s2sdefault

27315dbdf9d38f9104e87fa07342d208.jpgAi danni di persone residenti in provincia di Potenza

Nuove truffe on line ai danni di cittadini residenti in provincia di Potenza sono state scoperte dai Carabinieri che hanno denunciato nove persone, tutte di altre regioni. Le truffe - da un minimo di 200 euro a un massimo di 3.595 - sono state commesse ai danni di persone che vivono a Marsico Nuovo, Senise, Francavilla in Sinni, Pignola, Terranova di Pollino e Rivello.

0
0
0
s2sdefault

bardi432Sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata n. 36 del 23 aprile 2021 è stata pubblicata l’ordinanza n. 20 del presidente della Regione Vito Bardi, che riguarda ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’ordinanza prevede, tra l’altro, che dal 26 aprile 2021 e fino al 31 luglio 2021 per i servizi di trasporto pubblico locale dovrà essere rispettato “un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore al cinquanta per cento dei posti

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2021-04-23_alle_20.26.28.jpgLa task force regionale comunica che ieri, 22 aprile, sono stati processati 1.627 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 192 (e fra questi 187 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 2 persone di nazionalità estera in isolamento a Moliterno, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 2 persone residenti e in isolamento in Puglia, 10 persone residenti ad Abriola, 1 ad Anzi, 19 ad Avigliano, 8 a Balvano, 6 a Bella, 1 a

0
0
0
s2sdefault

18592a16d293cdb941d47ffd336153d9.jpgUna donna di 28 anni scoperta dai Carabinieri. Aveva Marijuana nella borsa, arrestata a Sant'Arcangelo

Trovata in possesso di 25 grammi di marijuana, a Sant'Arcangelo (Potenza), una donna di 28 anni è stata arrestata dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna è stata fermata mentre era alla guida della sua automobile: la droga era nascosta nella borsa.

(ANSA). 

0
0
0
s2sdefault

ospedale-tricarico-33116.660x368.jpgLa Giunta Regionale della Basilicata ha approvato stamane il rinnovo della convenzione con la Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus per la gestione delle attività riabilitative e della RSA presso il PO di Tricarico per altri 5 mesi. La questione in questi mesi è stata seguita con attenzione da parte della Lega, tant’è che nella seduta del Consiglio Regionale del 16 febbraio 2021 ho presentato una mozione per chiedere “di mettere in campo con sollecitudine ogni azione necessaria finalizzata al

0
0
0
s2sdefault
MEDITERRANEO_NO_TRIV_SU_BASILICATA_HUB_ENERGETICO_PER_LIDROGENO.jpgBASILICATA HUB ITALIANO PER L'IDROGENO?

Con un comunicato stampa del 22.4.2021 ( fontehttps://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/potenza/1295117/basilicata-si-candida-come-hub-italiano-per-lidrogeno-tanto-nella-produzione-che-nello-stoccaggio.html)abbiamo letto le seguenti dichiarazioni dell'Assessore all'Ambiente Gianni Rosa “Proporrò nella prossima seduta della giunta regionale il programma di implementazione del Centro nazionale di alta tecnologia ambiente ed energia dove coniugare la

0
0
0
s2sdefault
fratelli_ditalia.jpgFratelli d' Italia Policoro Domenica 25 aprile dalle 10:00 alle 12:30 in piazza Eraclea presenterà con un gazebo informativo le proposte del dipartimento "Pensionati d' Italia ".
-Dividere la previdenza dall' assistenza
-Aumento delle pensioni minime a 1000 euro
-Lasciare invariate le pensioni di reversibilità
-Corsie preferenziali per gli over 65 per le visite specialistiche ed odontoiatriche
-L' anziano come risorsa per la società , protagonista del servizio di volontariato davanti alle

0
0
0
s2sdefault

danno_erariale_5_milinoni_di_euro.jpg

I Finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza, su delega della Procura Regionale presso la Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti di Catanzaro, hanno proceduto alla notifica di un Provvedimento di “invito a dedurre” (ex art. 67 del D.Lgs. 174/2016 del Codice di Giustizia Contabile) nei confronti di 42 soggetti, concernente la contestazione di un danno erariale, per oltre 5 milioni di euro, derivante da irregolarità negli affidamenti per la gestione dei centri di accoglienza

Sottocategorie