0
0
0
s2sdefault

Schermata_2020-05-19_alle_14.19.25.jpgLa task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 18 maggio, sono stati effettuati 766 test per l’infezione da Covid-19 di cui 1 è risultato positivo e riguarda un cittadino residente a Banzi di rientro in Basilicata. Dei test analizzati 70 sono relativi all’indagine epidemiologica del Comune di Irsina.
Accertato inoltre un ulteriore caso di positività di rientro di una persona residente a Torino e in isolamento domiciliare in Basilicata.

Con questo aggiornamento i contagi al

0
0
0
s2sdefault

68be29a8fcb7adebdcc7eff8cf1b68cd.jpgEra stato sorpreso in un immobile in costruzione, a Policoro
Un uomo di 30 anni è agli arresti domiciliari dopo che i Carabinieri hanno trovato nella sua casa, a Policoro (Matera), 40 grammi di marijuana e piccole quantità di hascisc ed eroina. Tutto è cominciato quando l'uomo è stato visto dai Carabinieri in un immobile in costruzione, con una donna, mentre consumavano droga. (ANSA).

0
0
0
s2sdefault

E7764ACD8C1D24EA644CF326D71B01AD.JPGAnche un ispettore di Polizia e tre imprenditori
Il Procuratore della Repubblica di Taranto, Nicola Maria Capristo, è agli arresti domiciliari con l'accusa di corruzione in atti giudiziari. Lo stesso provvedimento è stato eseguito a carico di un ispettore della Polizia in servizio nella Procura tarantina e di tre imprenditori della provincia di Bari. L'inchiesta, cominciata un anno fa, è portata avanti dalla Procura della Repubblica di Potenza.(ANSA)

0
0
0
s2sdefault

m5s 1Una delle ultime operazioni messe in campo durante la scorsa legislatura è stata quella di affidare al Consorzio Unico di Bonifica della Regione Basilicata la progettazione ed esecuzione degli interventi di  forestazione.

Per lo svolgimento di questi lavori si è contestualmente deciso di utilizzare anche i beneficiari del Reddito Minimo di Inserimento e i lavoratori ex mobilità in deroga (selezionati attraverso un avviso pubblico), in aggiunta a quelli già presenti nella platea

0
0
0
s2sdefault
braia Riteniamo che debbano essere destinate alla edilizia sanitaria (ospedali e centri territoriali) e alla pianificazione dell’incremento della pianta organica per tutti i profili professionali della sanità lucana.

“E’ indispensabile che una tematica così importante, quale quella dell’utilizzo del MES in Basilicata debba essere discussa dal Consiglio regionale senza alcuna pregiudiziale politica e nell’esclusivo interesse della salute dei nostri cittadini.

Ingenti risorse che, di

0
0
0
s2sdefault

COMUNICATO_STAMPA_DEL_18_MAGGIO_2020_-_arresti_domiciliari_donna_cinquantenne_-_DROGA_100_gr._-.jpgGli agenti della Squadra Mobile di Matera, nel corso di un’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato, per cessione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, B.P., una donna cinquantenne residente a Matera.
Negli ultimi giorni, sotto l’abitazione della prevenuta, incensurata, era stato notato un intenso via vai di persone, alcune delle quali note come assuntori di sostanze stupefacenti. Pertanto, un equipaggio dipendente, durante un

0
0
0
s2sdefault

tavole_di_eraclea1111.jpg

Desidero esprimere il più vivo compiacimento per la decisione assunta dalla Direttrice del Polo Museale della Regione Basilicata, Dott.ssa Marta Ragozzino, che nel predisporre il piano operativo della cosiddetta fase 2 ha inteso ripartire da tre luoghi simbolo della nostra regione.
Oltre al Museo nazionale d’arte medievale e moderna della Basilicata – Palazzo Lanfranchi di Matera ed al Parco Archeologico di Venosa, è stato riaperto anche il “nostro” Museo Archeologico Nazionale della

0
0
0
s2sdefault

Con la riapertura delle attività della fase 2, si riparte anche con le attività diocesane aggiungendo un tassello importante alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale materano. Infatti, giovedì 21 maggio, alle ore 10:00, presso il Salone degli Stemmi dell'arcivescovado di Matera, sarà presentato il progetto "Diocesi di Matera Immersiva". Saranno presenti l’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, il vicario generale mons. Biagio Colaianni, l'esperto storico

0
0
0
s2sdefault

 STAMPA-WEB-3.jpg

Nella tarda serata di venerdì 15 scorso, personale della Polizia di Stato, Squadra Mobile e Sezione Volanti di Matera, ha tratto in arresto nella flagranza di reato di rapina aggravata e lesioni personali ai danni di un settantatreenne materano, un uomo ed una donna del luogo, conviventi.
Trattasi di D.B.M. classe 1972 censito in sdi. e D.F.L.G. classe 1981, incensurata ma nota agli uffici.
L’attività nasce da una segnalazione giunta sul 113 da parte della moglie della vittima allarmata

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2020-05-18_alle_13.09.10.jpgLa task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 17 maggio, sono stati effettuati 414 test per l’infezione da Covid – 19. Tutti i test sono risultati negativi. Nell’ambito dei 414 tamponi effettuati, 170 sono relativi alla indagine epidemiologica del comune di Tricarico.

Nella giornata di ieri sono guarite 11 persone.

Con questo aggiornamento i casi di contagio al momento attivi confermati in tutta la regione sono 93 perché ai 104 di ieri occorre sottrarre le 11 persone

0
0
0
s2sdefault

Assessore CupparoL’esecutivo nazionale ha accolto le controdeduzioni presentate dalla Regione Basilicata

“Le controdeduzioni ai rilievi formulati dal Consiglio dei Ministri per la parte della LR 12/2020 (“Collegato alla Legge di Stabilità Regionale 2020”) riferita al Consorzio Asi Potenza sono state accolte dal Governo a conferma che la nostra scelta di erogare 2,5 milioni di euro al Consorzio per evitare l’interruzione dei servizi di interesse pubblico, nelle more del riordino del sistema consortile lucano e

0
0
0
s2sdefault

webinar_VIAGGIO_IN_BASILICATA_diretta_facebook.jpgTantissime interazioni per il webinar “Viaggio in Basilicata” organizzato dal Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata e dalla PMI innovativa iInformatica, trasmesso sabato 16 maggio 2020 alle ore 17.30 in diretta sulla pagina Facebook Pro Loco Unpli Basilicata.
Tanti gli utenti collegati, anche di dirigenti Pro Loco dalle regioni Puglia, Calabria, Sicilia, Toscana, Umbria, Campania e Lazio, che con decine di messaggi hanno potuto confrontarsi in diretta con i relatori del seminario dedicato

0
0
0
s2sdefault

 Schermata_2020-05-18_alle_12.27.30.jpg

Avvicendamento nell’organico della Questura di Matera. Sono arrivati due nuovi funzionari: il Vice Questore Luigi Vessio e il Vice Questore Aggiunto Gianni Albano.
Il Vice Questore Luigi Vessio, 38 anni, proveniente dalla Questura di Bari, andrà a dirigere la Squadra Mobile in sostituzione del Vice Questore Fulvio Manco.
Il Vice Questore Aggiunto Gianni Albano, 35 anni, già Dirigente del Commissariato di P.S. di Ostuni in provincia di Brindisi, è il nuovo dirigente dell’Ufficio

0
0
0
s2sdefault

ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’articolo 3, comma 1, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19 e dell’articolo 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica. - Ulteriori disposizioni.

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE BASILICATA
VISTI gli articoli 32, 117 e 118 della Costituzione;
VISTO l’articolo 168 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE);
VISTO lo Statuto della

0
0
0
s2sdefault

Schermata_2020-05-17_alle_12.14.04.jpg La task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 16 maggio, sono stati effettuati 671 test per l’infezione da Covid – 19. Di questi, 669 sono risultati negativi e 2 positivi. I casi positivi riguardano:

1 il comune di Forenza;

1 il comune di Matera;

Nella giornata di ieri sono guarite 11 persone.

Con questo aggiornamento i casi di contagio al momento attivi confermati in tutta la regione sono 104. Ieri erano 113 ai quali vanno aggiunti i 2 positivi di oggi e vanno sottratti

0
0
0
s2sdefault

Programma_Festa_della_Madonna_Policoro_MT.jpg“Atteso il clima che l’Italia sta vivendo in questo dato momento storico, si deve ritenere opportuno produrre alcune riflessioni che abbraccino la questione di come si dovrebbe fronteggiare, da un punto di vista del coordinamento tra lo Stato, i cittadini e la Chiesa Cattolica, l’emergenza seguita alla rapida diffusione del virus Covid19 sul territorio nazionale. Da tutti i lati Istituzionali, si tenta di stemperare il clima da questa grave pandemia, partendo dalla Chiesa nell’avere

Sottocategorie