aaaa.gif
0
0
0
s2sdefault

 Antonio_SPERA_Segretario_nazionale_Ugl_metalmeccanici.jpg

Il Governo Italiano con il Dpcm del 22 marzo ha ordinato ulteriori restrizioni sia per i cittadini che per le aziende: i cittadini devono tassativamente rimanere in casa per evitare il contagio da Covid-19 mentre le aziende, le cui attività non sono strettamente necessarie, devono restare chiuse.

Eppure, moltissime aziende, ad oggi, considerata l’ambiguità del suddetto decreto, non sanno se debbano fermarsi o meno.

Per queste motivazioni, al fine di ridurre al minimo il rischio

0
0
0
s2sdefault

Assessore_Cupparo.jpg

Assessore Cupparo: “Intensificheremo l'interlocuzione con il Governo per una verifica degli aiuti che metterà in campo e con le parti sociali”

AGR Nei giorni scorsi la giunta regionale ha approvato cinque delibere per sostenere le imprese e i lavoratori colpiti dalle conseguenze economiche del diffondersi del Covid-19, provvedimenti seguiti dall’emanazione, quest’oggi, dell’accordo quadro tra Regione Basilicata e organizzazioni datoriali e sindacali sulla Cassa Integrazione in Deroga

0
0
0
s2sdefault

AGR“La filiera agricola e quella agroalimentare non si fermano. Continueranno a garantire i beni di prima necessità da portare sulle nostre tavole. Tutte le attività connesse al funzionamento delle stesse filiere resteranno aperte”. Lo dichiara l’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli che ha voluto dare un chiarimento dopo le continue richieste di agricoltori, allevatori e organizzazioni di categoria, i quali hanno sollevato alcuni quesiti interpretativi dopo

0
0
0
s2sdefault

La critica situazione epidemica impone una profonda riflessione sui nuovi modelli di organizzazione della Medicina Generale Italiana. L'appello in una drammatica lettera: "Tra poco ogni cartella clinica potrà contare sulla videoconferenza integrata. Necessaria la formazione per i medici e dotare ogni anziano di uno smartphone"

“Da oggi, in tutta Italia, procedendo progressivamente per fasce geografiche, evitiamo gli accessi fisici agli studi dei MMG, privilegiando il contatto e la

0
0
0
s2sdefault

zullino3456"La piattaforma informatica Webex, ideata dalla multinazionale Cisco, e sperimentata già nella casa circondariale di Bollate, arriva anche in Basilicata”. Afferma il consigliere regionale Massimo Zullino. 
"Un grande ringraziamento all'assistente capo di Polizia Penitenziaria, Costantino Minonne, responsabile informatico della casa circondariale di Bollate, e a Lorenzo  Lento,  tutor della Cisco Academy, che sono riusciti a far fronte al problema dei colloqui tra detenuti e

0
0
0
s2sdefault

download_1.jpgSi sono riuniti alla data odierna in video conferenza, il segretario regionale Ugl Comunicazioni Basilicata, Giuseppe Di Giuseppe e i segretari provinciali delle unioni territoriali del lavoro di Potenza e Matera, Giuseppe Palumbo e Pino Giordano per condividere e lanciare contestualmente un appello agli utenti e all’azienda sulle pensioni in anticipo alle Poste.

“Gli Uffici resteranno aperti, ma tutti, rispettate le precauzioni con l’obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del

0
0
0
s2sdefault

 Caritas Italiana ha lanciato una campagna di raccolta fondi della durata di un mese. “È il tempo della responsabilità e insieme possiamo dare un segno concreto di speranza e conforto. Le Chiese locali, in questo modo, potranno continuare a non far mancare il dinamismo forte della carità”, ha affermato don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana, lanciando la campagna “Emergenza coronavirus: la concretezza della carità”.
Per contribuire alla raccolta fondi di Caritas Italiana (con

0
0
0
s2sdefault

Protocolli_tamponi_site_1_1.jpgIn questi giorni di vera e propria guerra abbiamo sposato pienamente l’appello all’unità e alla collaborazione del Presidente Bardi. Lo dimostra anche la nostra volontà di aderire alla task force regionale sulle attività produttive avviata dall’assessore Cupparo.

Tuttavia ci sono delle circostanze alle quali è difficile soprassedere e sulle quali è necessario fare chiarezza per garantire anche un minimo di certezza, in questo periodo drammatico, ai cittadini della nostra

0
0
0
s2sdefault

braia1“Prima cosa la salute pubblica, ma doveroso per la Basilicata preparare anche la ripartenza delle attività oggi bloccate. Procedere ora alla costituzione del Fondo di Garanzia Regionale (accesso al credito, sostegno alle produzioni) sulle calamità, come indicato nella mozione approvata qualche mese fa in consiglio.

Richiedere la rimodulazione dei fondi europei non impegnati Fesr, Feasr, Fse e sostenere, in agricoltura, gli agricoltori lucani che stanno più pagando questo momento, riservando

0
0
0
s2sdefault

be42e5e4d01f5fde1d9b15d96071517e.jpgSono 75 i contagiati in regione, dopo 36 test effettuati, 33 hanno dato eseito negativo e tre sono risultati positivi. Per i positivi avviati gli accertamenti per ricostruire la catena dei contatti. Al San Carlo il primo morto in Basilicata, un uomo di 80 anni è morto nella serata di ieri ed è risultato positivo al covid-19. L’uomo era già arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Potenza in gravi condizioni. A policoro salgono a tre i contagiati. Al primo caso, si è aggiunta una coppia di

0
0
0
s2sdefault

 7d023c4fd677f8073cb4a2ee4ee60056.jpg

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il dpcm che introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.

Di seguito il testo del Dpcm.

*****

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400;

Visto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da

0
0
0
s2sdefault

EMERGENZA COVID – 19, ORDINANZA N.10 DEL PRESIDENTE BARDI

AGR Sta per essere pubblicata sul Bollettino ufficiale la ordinanza n.10 del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, con la quale si adottano ulteriori misure restrittive per ridurre il contagio da Covid – 19.
Fra le misure previste il divieto di spostamento delle persone in entrata e in uscita dalla regione Basilicata fatta eccezione per comprovate esigenze lavorative dirette a garantire l’erogazione dei servizi pubblici

0
0
0
s2sdefault

 

7d023c4fd677f8073cb4a2ee4ee60056.jpg

Ai lavoratori lucani in Lombardia, "restate dove siete ora"

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha chiesto al Governo di prendere "tutte le misure per impedire che una possibile e probabile ondata di lavoratori provenienti dalla Lombardia venga senza controllo nelle nostre città". L'appello di Bardi è arrivato dopo la decisione della Regione Lombardia di chiudere, "per motivi precauzionali, ulteriori attività produttive".
    Il governatore della

0
0
0
s2sdefault

AGR La task force regionale comunica che fino alla mezzanotte di ieri, 21 marzo, sono stati effettuati 108 test per l’infezione da Covid – 19.
Di questi 98 sono risultati negativi e 10 positivi.
I casi positivi riguardano i comuni di:
1 Policoro
1 Montescaglioso
2 Potenza
5 Matera
1 Salandra
Nel conteggio sono ricompresi i dati del comunicato stampa diffuso ieri alle ore 19.
Con questo aggiornamento, quindi salgono a 72 i casi positivi registrati in Basilicata per l'infezione da Covid-19.
Il totale dei

0
0
0
s2sdefault

bardi.jpgBardi: "Tutti devono rispettare le norme"

Sono 71 i casi di coronavirus finora accertati in Basilicata: degli ultimi 76 tamponi analizzati, nove sono risultati positivi. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che in totale sono stati esaminati 629 campioni.
    In serata, in un post pubblicato su facebook, il presidente della Regione, Vito Bardi, ha scritto che "in Basilicata stiamo facendo il possibile e l'impossibile per contenere il contagio, ma serve il

0
0
0
s2sdefault

752d1e079ac4a3b3cbf01b67450248d7.jpg
Il provvedimento del gip di Matera eseguito dai Carabinieri
Per aver realizzato opere edilizie abusive, a Policoro (Matera), i Carabinieri hanno eseguito il sequestro preventivo di tre immobili presso un noto ristorante del litorale e hanno denunciato i titolari dell'attività, madre e figlio, quest'ultimo con precedenti penali. Il provvedimento è stato disposto dal gip di Matera Angela Rosa Nettis su richiesta del pm Annunziata Cazzetta.
(ANSA)

Sottocategorie