Nessuna immagine

 bernalda futsal

“Eravamo consapevoli che sarebbe stata una partita dura purtroppo abbiamo concesso tre gol nei primi tre minuti quindi il match è stata in salita già dall’inizio”. Queste le parole del capitano bernaldese Mario Gallitelli a commento della sconfitta incassata nell’ultimo turno di campionato dal Bernalda Futsal sul terreno del Castellana. “Bisogna necessariamente voltare pagina – continua Gallitelli -cercando di essere più concentrati. Al momento in classifica siamo a metà sospesi tra play out e play off chiaramente se vogliamo dare un senso al campionato e fare qualcosa di buono dobbiamo assolutamente cambiare rotta”. Il turno di sosta del campionato è stato utile ai lucani per ricaricare le energie ed esaminare gli errori commessi nelle ultime gare, nelle quali sono emersi “mali antichi” che sembravano ormai archiviati: “Mister Volpini – prosegue il Capitano - ci ha spiegato tutti gli errori commessi nel corso della partita in particolare la lacuna principale è stata la mancanza di concentrazione. Sappiamo bene quali sono i nostri limiti palesati nel girone d’andata; tra l’altro mancavo anch’io che sono tra gli elementi più esperti. Dobbiamo migliorare per quanto riguarda il cinismo in zona gol, purtroppo nelle ultime partite abbiamo dilapidato parecchie occasioni da rete e siamo stati puniti dall’avversario di turno che, al contrario, ha mostrato maggiore opportunismo. Per il prosieguo del campionato dovremo essere più concentrati in difesa e più cattivi in zona gol”. Ora sabato prossimo per il Bernalda Futsal ci sarà la quinta trasferta consecutiva sul terreno del Casali del Manco, Gallitelli parla della gara e delle sue attuali condizioni di salute: “Personalmente sto accusando dei problemi fisici prima al piede e successivamente al ginocchio, ora ho effettuato una risonanza magnetica e vedremo un po’ se riuscirò a recuperare per la gara di sabato prossimo. Per vincere bisogna entrare in campo determinati e mettere la palla in porta se sarò della gara darò il massimo come sempre”

UFFICIO STAMPA BERNALDA FUTSAL

Enrico Losito