GREENACT1.gif

FUTSAL SENISEGrande vittoria nel derby con il Città di Potenza e salvezza acquisita matematicamente con un anticipo di circa un mese e mezzo per il Futsal Senise che sabato prossimo andrà a sfidare il Città di Acri per una gara delicatissima che il laterale classe 2005 Pier Rosario Capalbo presenta così:
“Quella che abbiamo vinto sabato con il Potenza è stata una gara fondamentale: dopo la sconfitta di Castellana abbiamo risistemato le cose in chiave play off. In questo 2024 abbiamo patito un calo fisico ma ora siamo in netta ripresa. A livello personale sono contento perché sto riuscendo a dare una mano al gruppo facendo anche qualche gol in più”.
Che settimana state vivendo?:
“Le vittorie portano sempre entusiasmo. Sappiamo che non dobbiamo fermarci. A Acri viste le assenze di Iacovino, Benedetto e Carlos Alberto saremo rimaneggiati ma faremo sempre il massimo per portare dei punti a casa”.
Verso la sfida di Acri:
“Affrontiamo una delle squadre più forti del girone che comanda con la DIAZ Bisceglie. Sappiamo che per fare punti servirà una grande prestazione. In coppa ci mancò il guizzo giusto e un pizzico d’attenzione in più”.
Ora la mente è serena. Qual è l’obiettivo finale?:
“Abbiamo ufficialmente raggiunto l’obiettivo salvezza. Ora proveremo a dare il massimo in ogni gara: poi a fine stagione tireremo le somme”.