Nessuna immagine

UNIBAS_foto_Dg_Porzionato.JPG
Dg Ateneo lucano: “Così poniamo le fondamenta per il futuro dell’Università”

L’Università degli Studi della Basilicata ha indetto due bandi di concorso, per 28 posti complessivi, nel settore amministrativo e amministrativo-gestionale, con assunzioni a tempo pieno e indeterminato, per diplomati e laureati. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 29 aprile 2024. Tutte le informazioni sono pubblicate sull'Albo ufficiale dell’Unibas. L’Ateneo lucano assumerà quindi, nelle sedi di Potenza e Matera – per le esigenze dell’organizzazione e della funzionalità dei servizi presenti nelle strutture dell’Università – 11 unità di personale laureato nell'area dei Funzionari – Settore Amministrativo-Gestionale. Altri 17 posti per diplomati sono previsti per l’Area Collaboratori – Settore Amministrativo. “Con questi concorsi – ha spiegato il Direttore Generale dell'Università degli Studi della Basilicata, Marco Porzionato – rilanciamo il futuro dell'Unibas, con un gesto concreto legato al presente: 28 persone rappresenteranno nuova linfa vitale per l'intera comunità accademica, in un’ottica di sviluppo che si attuerà con altri concorsi, per figure professionali più specifiche, in calendario nello stesso 2024 e con una programmazione di assunzioni pluriennale volta a garantire la sostenibilità del turn over del personale universitario. Le nuove assunzioni costituiscono, inoltre, una reale opportunità per i giovani del territorio, che potranno contribuire effettivamente a valorizzare il potenziale della Basilicata”.