GREENACT1.gif
secca di amendolara.jpg
Riprendono le ricerche nella ZSC "Secca di Amendolara" (CS) da parte dei biologi dell'Università Aldo Moro di Bari. Le riprese, effettuate con un ROV messo a disposizione dal Dipartimento di Biologia Marina dell'Università, sono state effettuate nella zona nei giorni scorsi è mostrano la biocenosi a coralligeno che caratterizza l'area ed è considerata di inestimabile valore ecologico, biologico e turistico.