Nessuna immagine
FCI Basilicata 300117 viggiano Verre e Acquasanta.jpgNon si è ancora spento l’eco del successo di Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano) ai campionati italiani di ciclocross del 7 gennaio scorso a Silvelle di Trebaseleghe nella categoria allievi secondo anno.

Il neo campione italiano, insieme a tutta la formazione giovanile fuoristrada della Val d’Agri, è stato festeggiato in una cerimonia organizzata dall’amministrazione comunale di Viggiano che ha donato uno speciale riconoscimento a Verre e alla società presieduta da Giuseppe Dianò, alla presenza di Amedeo Cicala (sindaco di Viggiano), Paolo Varalla (assessore allo sport di Viggiano), Carmine Acquasanta (presidente comitato regionale FCI Basilicata), Antonio Santoro (professionista con la formazione olandese del Monkey Town Continental Team), Antonio Viola (campione italiano su strada esordienti nel 2003 e nel 2004), Donatello Viola (corridore juniores in forza alla formazione abruzzese della Vini Fantini-Nippo-Freebike), Giuseppe Nardiello (vice presidente FCI Basilicata), Antonio Pernetti (presidente comitato provinciale FCI Potenza), Vincenzo Sileo (componente commissione nazionale FCI strada), Nicola Perciante (responsabile settore ciclocross FCI Basilicata), Giuseppe Lombardi (presidente comitato provinciale FCI Matera), Paolo Saluzzi (responsabile settore giovanissimi FCI Basilicata) e Fabio Nigro (responsabile giovanile fuoristrada FCI Basilicata).

Dal 2004 ad oggi, i quattro titoli italiani (Michele Viola ciclocross nel 2005, Verre ciclocross nel 2017, Antonio Viola strada nel 2003 e nel 2004) e le due maglie azzurre nella massima categoria (Domenico Pozzovivo ai mondiali under 23 nel 2004 e Antonio Santoro al Giro del Trentino nel 2015) sono state le prestigiose conquiste del movimento ciclistico lucano in ambito giovanile e professionistico.

Ringraziamo ancora una volta Alessandro – afferma Carmine Acquasanta - per la sua straordinaria impresa e per le sue qualità tecniche. Verre mi colpisce per il suo garbo e per la sua umiltà sia come ragazzo che come ciclista. Colgo l’occasione per fare i complimenti al Team Bykers Viggiano per la passione ed i sacrifici che dedicano al nostro sport e la conquista del campionato italiano può motivare ulteriormente i tanti atleti e giovanissimi che, come Alessandro, si impegnano con tanti sacrifici senza mollare mai ”.

Un’altra cerimonia sarà prevista giovedì 2 febbraio presso la sede del Coni Basilicata a Potenza (Via Appia 208), alla presenza di Leopoldo Desiderio (presidente regionale Coni Basilicata), Carmine Acquasanta in rappresentanza della Federciclismo Lucana, oltre ai dirigenti e ai tecnici del sodalizio di Viggiano.

Credit fotografico Luigi Pizzuto

www.federciclismobasilicata.it