GREENACT1.gif

 

Cosentino-2.jpgSTAGIONE TEATRALE 2016_2017 IL TEATRO. LIBERI D’INTERPRETARE

Venerdì 21 aprile, ore 21:00 – CASA CAVA - MATERA

Sabato 22 aprile, ore 21:00 – TEATRO ANZANI – SATRIANO DI LUCANIA (PZ)

Con lo spettacolo “Lourdes” si conclude la sezione Teatri del Sacro della Stagione Teatrale 2016/17 organizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata. Lo spettacolo che va in scena domani 21 aprile a Matera, alle ore 21, presso Casa Cava e sabato 22, ore 21, al Teatro Anzani di Satriano di Lucania, è il monologo vincitore del Festival I Teatri del Sacro di Lucca, promosso da Federgat, dall’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali e dal Progetto Cultura dalla Chiesa italiana.

Lourdes presenta vari personaggi, ciascuno con le proprie aspettative e speranze, tutti in viaggio verso Lourdes, in attesa di un miracolo. A guidarli e interpretarli è un attore solo in scena, Andrea Cosentino, che veste la divisa di Maria Angulema, colei che ha deciso di intraprendere quel lungo viaggio in treno come volontaria dama di carità, per chiedere alla Madonna spiegazioni sulla morte improvvisa del padre.

«Il viaggio Maria Angulema parte sotto il segno della rabbia contro Dio – afferma Andrea Cosentino. – Si tratta della vecchia domanda: perché esiste il dolore al mondo? La particolarità di Lourdes è che il senso del sacro e la dissacrazione vanno di pari passo».

Tratto dall’omonimo romanzo d’esordio di Rosa Matteucci (Adelphi, 1998), adattato e diretto da Luca Ricci, Lourdes fonde il sapore acre di visioni grottesche e oniriche con il gusto dolciastro del comico che sfiora e lambisce le rive del lirismo poetico, per giungere al cuore del dramma umano più intimo e disperato. Le musiche originali sono eseguite dal vivo da Danila Massimi.

Lo spettacolo è una produzione CapoTrave / Kilowatt, Pierfrancesco Pisani, con il sostegno di Regione Toscana, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Federgat/I Teatri del Sacro.

La Stagione Teatrale 2016-2017 realizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata, con il sostegno del Mibact, della Regione Basilicata e dei comuni che la ospitano, aderisce all’iniziativa dedicata a promuovere la cultura “18app”, a cura del Mibact e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per maggiori informazioni e prevendita www.teatriunitidibasilicata.com.