aaaa.gif

 gdf 403

DALLE PRIME LUCI DELL’ALBA, NELLE PROVINCIE DI BARI, PALERMO E TARANTO, È IN CORSO L’ESECUZIONE DI UN’ORDINANZA APPLICATIVA DI MISURE CAUTELARI PERSONALI NEI CONFRONTI DI 19 SOGGETTI (DI CUI 17 IN CARCERE E 2 AGLI ARRESTI DOMICILIARI) - EMESSA DAL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI DEL LOCALE TRIBUNALE, SU RICHIESTA DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA/DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA - CON CUI SONO STATI RICONOSCIUTI GRAVI INDIZI DI COLPEVOLEZZA (ACCERTAMENTO COMPIUTO NELLA FASE DELLE INDAGINI PRELIMINARI CHE NECESSITA DELLA SUCCESSIVA VERIFICA PROCESSUALE NEL CONTRADDITTORIO CON LA DIFESA) PER UNA PLURALITÀ DI DELITTI.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE SARANNO RESI NOTI NEL CORSO DI UNA CONFERENZA STAMPA CHE SI TERRA’ ALLE ORE 10.30 ODIERNE PRESSO GLI UFFICI DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI BARI ALLA PRESENZA DEL PROCURATORE ROBERTO ROSSI.