v.gif

vincenzo cavallo CISL 4659 «Il secondo incidente mortale sul lavoro nel giro di pochi giorni e con una dinamica molto simile richiama l’urgenza di investire nella formazione dei lavoratori e nella cultura del lavoro sicuro. La ricorrente dinamica di questo genere di incidenti in agricoltura suggerisce che alla base c’è una diffusa sottovalutazione della soglia del rischio legata all’impiego dei mezzi meccanici. È necessario pertanto intensificare i controlli, con una più puntuale opera di contrasto, e puntare sulla prevenzione anche attraverso la leva degli enti bilaterali che possono dare una grossa mano nelle attività di prevenzione. La piaga dei caduti sul lavoro, che in Basilicata sta raggiungendo livelli inaccettabili, va debellata attraverso un lavoro sinergico tra istituzioni, parti sociali e organi di controllo». Lo ha detto oggi il segretario generale della Cisl Basilicata Vincenzo Cavallo commentando l’incidente che si è verificato questa mattina nelle campagne di Pisticci.