Nessuna immagine

 

 

 

 42.18_autoemoteca_FIDAS.jpg

 

E’ previsto per sabato 18 novembre a Metaponto un seminario di approfondimento per dirigenti Fidas Basilicata sul tema plasma la situazione ad oggi e le prospettive per il futuro. Dopo il saluto e l’introduzione di Pancrazio Toscano residente Fidas Basilicata interverrà il dottor Luigi Tarantino Medico Responsabile della raccolta Fidas Basilicata: selezione del donatore in qualità e sicurezza, a seguire il dottor Domenico Paolo Sarubbi Infermiere Prelevatore e componente Team Sistema Qualità Fidas Basilicata: sistemi procedure per una aferesi in sicurezza, le fasi della donazione il dottor . Luigi Ciancio Responsabile SIMT Matera, La donazione di plasma in Italia e in Basilicata – Consorzio NAIP - Fabbisogno e raccolta a confronto – Autosufficienza - Tipologia di plasmaderivati, a moderare il seminario Paolo Ettorre Responsabile Sistema Qualità FIDAS Basilicata. “Le due sessioni di formazione programmate”, ha spiegato Pancrazio Toscano “ sono rivolte ai presidenti di sezione e a tutti i collaboratori coinvolti nella gestione delle Unità di Raccolta. Puntano ad indurre una sempre maggiore conoscenza e consapevolezza della donazione del plasma al fine di poter potenziare tale raccolta per il raggiungimento dell'autosufficienza regionale e ad una maggiore produzione di farmaci plasmaderivati con evidenti vantaggi ed economie per il Sistema Sanitario regionale. Tale attività trova anche riscontro nel “Progetto Plasma 2023 – 24” che ha avuto inizio con la firma, avvenuta lo scorso marzo, della convenzione tra la Fidas e la Regione Basilicata e le due strutture sanitarie di Matera e Potenza ai sensi dell’ASR n. 1001/CSR del 8.07.2021 in applicazione dell’art. 6 comma 1 lettera b della legge 21.10.2005 n. 2019”.