Nessuna immagine

 535f7505ffe26acb5fb6f407c0275e23_XL.jpg

Nell’ambito di un piano coordinato di interventi per il contrasto al gioco illegale, funzionari ADM dell’Ufficio dei Monopoli di Bari e della Sezione Operativa Territoriale di Potenza – Sede distaccata di Matera, e militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Matera in forza alla Tenenza di Metaponto e al Gruppo Matera - Nucleo Operativo, hanno eseguito un’attività di controllo finalizzata alla prevenzione e repressione del gioco illegale, con particolare attenzione alla tutela di minori, contestando sanzioni amministrative per un totale di 150.000,00 euro.

Nello specifico, sulla base del protocollo d’intesa sottoscritto ad aprile del 2023 fra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e la Guardia di Finanza, i controlli sono stati effettuati in tutto il territorio della provincia di Matera, all’interno di centri scommesse e sale giochi.

In due circoli privati, in Pomarico (MT), è stata riscontrata la presenza di 15 personal computer messi nella libera disponibilità di tutti gli avventori del locale e destinati a qualsiasi forma di gioco. Le 15 apparecchiature sono state sottoposte a sequestro.

Gli interventi della specie testimoniano il costante impegno dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e delle Fiamme Gialle, la cui cooperazione è stata ulteriormente incrementata grazie alla stipula del Protocollo di Intesa tra le Istituzioni, a tutela dei giocatori da proposte di giochi illegali, insicure e prive di alcuna garanzia, salvaguardando le fasce più deboli, prime fra tutte i minori.