aaaa.gif

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.policorotv.it/home/images\panchina_rossa-min.png): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.policorotv.it/home/plugins/content/social2s/social2s.php on line 1663

Una panchina rossa contro tutte le violenze

0
0
0
s2sdefault

panchina rossa-min.pngGiornata dedicata a combattere ogni genere di violenza

Il giorno 19 dicembre 2016, l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Policoro, insieme all’Istituto comprensivo 1 “Lorenzo Milani” di Policoro, organizza una giornata dedicata alla lotta contro la violenza di ogni genere.

L’Assessore Stefania Albanese afferma “ Si parlerà di contrasto alla violenza di ogni genere: sulle donne, sui minori, e su tutti coloro che ogni giorno sono costretti a subire atti di violenza sia fisica, e mentale”. ” La violenza sulle donne e sui bambini, resta una delle forme più gravi di violazione dei diritti umani a livello mondiale”.

Lo scopo, continua l’Albanese, è caratterizzare questa giornata con iniziative visibili, per questo motivo con l’Associazione culturale Federico II ,con la partecipazione dell’artista locale Nilde Troily si realizzerà una panchina rossa posizionata simbolicamente davanti la scuola. La panchina sarà dipinta insieme ai bambini della primaria di via Puglia, cosi da sensibilizzare i più piccoli in maniera creativa su tali tematiche.

A conclusione della mattinata, si terrà un breve dibattito sull’argomento, al quale parteciperanno la consigliera di parità per la regione Basilicata avvocata Ivana Pipponzi, gli amministratori comunali, l’artista Nilde Troily, la dirigente scolastica della scuola “Lorenzo Milani” Dott.ssa Agnese Schettini, l’Avvocatessa Antonietta Pitrelli che da anni lavora a stretto contatto con le donne vittime di violenza e la giornalista Francesca Barra impegnata a livello nazionale sul fronte di queste problematiche.

La stessa iniziativa sarà replicata, con nuovi ospiti, il 22 dicembre, presso l’Istituto Comprensivo 2 “Giovanni Paolo II”.

Giornate importanti per la nostra città, l’Assessore alle Politiche Sociali conclude ricordando che è importante sempre parlare e denunciare per rompere il silenzio, che,