aaaa.gif

Gli eventi dell’ArcheoClub del Vulture per le Giornate Europee dell’Archeologia

0
0
0
s2sdefault

Manifesto_Giornate_Archeologia_BARILE.jpg
Barile, 18 giugno 2021 ore 18:30 ― Rapolla, 19 giugno 2021 ore 18:30 e 21:30
Laghi di Monticchio, 20 giugno 2021 ore 17:30

Anche quest’anno tornano le Giornate Europee dell’Archeologia (Gea), per il neonato ArcheoClub del Vulture Aps “Giuseppe Catenacci” sono le prime in assoluto. 18, 19 e 20 giugno 2021 sono le tre date dedicate alla riscoperta, promozione e sensibilizzazione verso il patrimonio storico-archeologico del Paese. L’ArcheoClub del Vulture ― a seguito del successo della sua presentazione, tenutasi il 12 giugno scorso nello storico Palazzo Fortunato di Rionero in Vulture, che si è dimostrata capace di raccogliere l’attenzione di centinaia di partecipanti ― aderisce con orgoglio alla manifestazione offrendo un programma ampio ed articolato.
«Se il lavoro del poeta è scuotere il cielo aspettando che qualche frammento cada, il lavoro dell’archeologo è scuotere la terra, senza imbarazzo del cosmo, aspettando che qualche frammento di cielo appaia» si legge in un testo dell’archeologa italiana Flaminia Cruciani.
L’ArcheoClub del Vulture invita i suoi soci e chiunque sia mosso da curiosità e senso di partecipazione alla scoperta “del suo frammento di cielo”.
Al fine di raggiungere gli interessi molteplici degli aderenti e garantire un’immersione in un’esperienza culturale a tutto tondo saranno coinvolti siti tra loro differenti per peculiarità e comuni lucani della zona del Vulture: Barile e Rapolla oltre al suggestivo scenario dei Laghi di Monticchio, nel caso specifico la parte ricadente nel comune di Atella.  

Venerdì 18 giugno 2021, Barile
“Alla scoperta di un paese arbëreshë”. Questo il titolo di una passeggiata culturale che avrà inizio, a partire dalle ore 18:30, da piazza Pier Paolo Pasolini in Via delle Cantine e si snoderà nel borgo Arbëreshë, nel Parco Urbano delle Cantine “Sheshë” e nel centro storico. I visitatori saranno intrattenuti, durate il percorso, dalla lettura di brani poetici dallo scrittore e giornalista Emilio D’Andrea.  

Sabato 19 giugno, Rapolla
“A spasso per il borgo antico”. Non lascia spazio a fraintendimenti la giornata rapollese che partirà con delle visite guidate dalle 18:30 da piazza Garibaldi, via via toccando i maggiori punti di interesse del Comune di Rapolla: piazza Nitti, Chiesa di San Biagio, Chiesa della Madonna della Stella, Parco Urbano delle Cantine, Albero del Tiglio, Chiesa dell’Annunziata, Chiesa di Santa Lucia. Il tour arriverà, infine, nei pressi della Cattedrale dove per le ore 21:30 è programmata una spettacolare illuminazione architetturale della facciata che renderà il luogo di culto il set cinematografico di un concerto dal titolo “Un’opera di luci”. Ad esibirsi, dal conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza: alla voce il M° Gianni Marino, al pianoforte il M° Pierantonio Galgano e all’oboe il M° Luca Marino, in un intreccio di lirica, musica popolare e religiosa.

Domenica 20 giugno, Laghi di Monticchio
“Viaggio nel Monachesimo, tra Basiliani e Benedettini”
Ore 17,30 - Visita culturale del Parco Archeologico di Sant’Ippolito e dell’Abbazia di San Michele.  
Incontro partecipanti: Parco Archeologico di Sant’Ippolito.
Ore 19,00 - “La cucina della salute con le erbe del Vulture”.
I consigli della Chef Silvana Felicetta Colucci presso il Ristorante Pizzeria “Lago Grande”.

Per qualsiasi tipo di informazione relativa alle giornate è disponibile l’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.