aaaa.gif

On line il n. 105 di “Agrifoglio”, rivista ALSIA di agricoltura sostenibile della Basilicata

 

vendemmia_bambini_vigneto_Pollino_scuole_vite.jpeg 

E’ tutto dedicato alla “Agricoltura multifunzionale” il Focus del n. 105 di “Agrifoglio”, la rivista ALSIA gratuita di agricoltura sostenibile della Basilicata, da oggi on line sul sito dell’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in agricoltura. Agriturismi, fattorie didattiche e sociali con un trend sempre positivo negli ultimi anni in Basilicata, si legge nel Focus, a sottolineare l'importanza di questa sorta di cerniera tra l'ambiente rurale e i cittadini, protagonista della loro formazione e della crescita della loro sensibilità.
In primo piano, l’annuncio dell’imminente Meeting dell’ALSIA – il secondo appuntamento del genere – che prevede confronti di alto livello sul ruolo delle Agenzie ed Enti regionali di Sviluppo Agricolo e sull’innovazione, nonché la Giornata della ruralità. E poi l’intervista a Emilia Piemontese, da poco alla Direzione del Dipartimento Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Basilicata.
Con il commento climatico su mese di ottobre, curato dai tecnici ALSIA del Servizio Agrometeorologico Lucano, spazio anche ad articoli di difesa integrata sviluppati dai tecnici del servizio FitoConsult dell’Agenzia riguardanti gli agrumi e le patologie del legno, e sulla situazione varietale e di mercato delle nettarine. Di innovazione in agricoltura si parla con lo studio della microfauna edafica, con il progetto SouthUp! di sostegno alle start up che ha visto l’ALSIA tra i partner, con il compost utilizzato per la sostenibilità dei sistemi agricoli, con l’uso di reti plastiche in agricoltura e con la bioconversione degli scarti agricoli attraverso l’insetto Hermetia illucens.
Schede sul grande enologo di Ruoti Michele Carlucci, sulla vite “Caccciadebiti” bianca e sul “I pezzetti Irsina”, e una prelibata ricetta a cura della Unione Regionale Cuochi Lucani completano questo numero 105 di Agrifoglio, ricco di colori inebrianti, come quelli ripresi dall’editoriale.
Per accedere alla rivista: https://bit.ly/Agrifoglio105